Nelle ultime ore sta facendo discutere una recente inchiesta fatta dal noto sito web statunitense 'Buzzfeed News'. Andando maggiormente nei dettagli e stando a quanto riportato da un articolo pubblicato sul sito della Repubblica, nell'inchiesta di Buzzfeed è stata pubblicata la registrazione di una conferenza che sarebbe avvenuta a Mosca e, più precisamente, all'Hotel Metropole. In tale meeting sarebbero stati presenti tre importanti uomini russi e tre italiani, tra cui un'influente collaboratore di Matteo Salvini. In precedenza, tale incontro sarebbe già stato reso noto dall'Espresso grazie ad un articolo scritto da Stefano Vergine e Giovanni Tizian, già autori del 'Libro Nero della Lega'.

Il presunto audio segreto di Savoini

Nella stessa inchiesta di Buzzfeed News è riportato un presunto audio segreto che riguarderebbe Gianluca Savoini, già presidente dell'associazione 'Lombardia-Russia' nonché ex portavoce dell'attuale ministro dell'Interno. In tale audio, si sentirebbe lo stesso Savoini che dichiara il bisogno di cambiare l'Unione Europea al fine di creare una 'nuova Europa' più vicina agli interessi russi. Inoltre, nella conferenza si sarebbe parlato di un presunto finanziamento russo destinato alla campagna elettorale leghista. Tale finanziamento sarebbe stato di 65 milioni di dollari e, inoltre, sarebbe avvenuto a seguito della vendita di 3 tonnellate di petrolio all'Eni da parte di un'influente compagnia dell'energia russa.

La risposta del segretario della Lega: 'Mai preso soldi dai russi, sono pronto alla querela'

La risposta di Matteo Salvini non si è fatta minimamente attendere. Difatti, stando al già citato articolo della Repubblica, l'attuale vicepremier e ministro dell'Interno ha decisamente negato ogni presunto finanziamento di origine russa. Entrando nello specifico, lo stesso segretario della Lega Nord ha dichiarato di non aver mai preso dai russi mai un dollaro, un euro e tanto meno un rublo e un litro di vodka.

Inoltre, il politico leghista ha sostenuto di essere pronto alla querela e ha ricordato di avervi già ricorso in passato.

Oltre a ciò, bisogna segnalare che l'articolo di Buzzfeed ha scatenato e sta scatenando diverse polemiche nel mondo della Politica italiana, specialmente da parte dell'opposizione legata al centrosinistra. Su ciò, c'è da dire che l'ex segretario del Partito Democratico Matteo Renzi ha dichiarato che Salvini dovrebbe immediatamente chiarire sulla vicenda e tale appello è stato condiviso dallo stesso attuale segretario dem, Nicola Zingaretti, il quale ha ribadito che la campagna elettorale della Lega sarebbe stata di matrice euroscettica ed anti-euro.

Segui la pagina Politica
Segui
Segui la pagina Lega
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!