Da diverso tempo Diego Fusaro è sempre più noto e ascoltato nei media nazionali. Nelle ultime ore sta facendo discutere un suo tweet relativo alla famosa attivista Greta Thunberg. Entrando nei dettagli e stando a quanto riportato da un articolo di Libero, il conosciuto filosofo e saggista si è rivolto ai cittadini comuni italiani che utilizzano normalmente l'automobile e i mezzi pubblici inquinanti affermando, in modo ironico, che dovrebbero fare come la stessa ragazzina di origine svedese.

Il viaggio della Thunberg insieme a Pierre Casiraghi

Nel suo post sul social, Fusaro ha fatto esplicitamente riferimento al viaggio che Greta farà insieme a Pierre Casiraghi il 23 settembre 2019. Più specificatamente, Greta farà un viaggio in barca a vela per presenziare al vertice delle Nazioni Unite sul clima. Tale decisione della ragazza è stata presa ai fini di non contribuire all'inquinamento e, su ciò, lo stesso Fusaro ha affermato che i cittadini non si rendono conto di come sono presi in giro dai 'piani alti'.

La 'traversata dell'Atlantico' e il sostegno del principe di Monaco

Come già scritto in precedenza, Greta Thunberg effettuerà il viaggio con Pierre Casiraghi. L'uomo è il terzo figlio della principessa Carolina di Monaco e il fondatore del Team Malizia. Approfondendo la questione, c'è da dire che l'imbarcazione che sarà utilizzata per la 'traversata dell'Atlantico' è la Malizia II, di proprietà della stessa "Prince of Alberto II of Monaco Foundation".

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica

Oltre a ciò e stando a quanto riportato da un articolo di Repubblica, oltre a Greta e a Pierre vi saranno il padre dell'attivista Svante Thunberg così come il popolare skipper Boris Herrmann e il regista di B-Reel Films Nathan Grossman. Lo stesso Grossman dovrà girare e realizzare un documentario sulla traversata e, d'altronde, altri membri del Malizia Team ed alcuni ricercatori potranno unirsi alla stessa traversata.

Stando alle previsioni, il 'viaggio ambientalista' dovrebbe durare almeno due settimane e il porto d'arrivo sarà quello di New York. Grazie a tale viaggio, la stessa Greta Thunberg e i suoi sostenitori più influenti potranno dare un esempio di lotta al riscaldamento globale risparmiando le tonnellate di anidride carbonica richieste da un tipico volo aereo. Sulla questione, c'è anche da dire che gli importanti 'sponsor' del viaggio potranno dare ulteriore adito alle teorie che sostengono che Greta e la sua campagna siano manipolate da parte di alcuni influenti personalità o dai poteri forti internazionali.

Teorie ed ipotesi che, in qualche modo, sono condivise anche dallo stesso Diego Fusaro e da altri influenti opinionisti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto