Il vicepremier e ministro dell'Interno, Matteo Salvini, è arrivato poco fa in Puglia, dove ha già concluso in questi minuti il suo comizio. Il tour pugliese capita tra l'altro in un momento molto delicato per il governo giallo-verde, che sarebbe ormai al capolinea, viste anche le vicissitudini delle ultime ore. La Lega infatti ha presentato una mozione di sfiducia in Senato proprio ai danni del Premier Giuseppe Conte.

Nell'attesa che lunedì si riuniscano i capigruppo, così come stabilito dal presidente del Senato, Elisabetta Casellati, Salvini in questo weekend continuerà il suo tour per alcune delle località turistiche più belle del nostro Paese. Come detto, oggi pomeriggio tocca alla Puglia, mentre in mattinata il vicepremier leghista si è recato a Termoli. All'arrivo in piazza Pertini, sita sempre a Peschici, il vicepremier è stato accolto da tanti applausi e da alcune persone contrarie alla sua Politica, le quali hanno intonato la canzone "Bella Ciao".

Salvini: 'Non si governa con i signor no'

Una delle prime frasi pronunciate da Salvini era riferita proprio all'attuale crisi di governo. "Siamo arrivati fino a questo punto perché non si può governare con i signor no" - così il leader del Carroccio ha inaugurato la sua tappa pugliese. Durante il comizio in piazza alcune persone lo hanno anche contestato duramente, ma il ministro è andato avanti nel suo discorso, definendo questi ultimi "fastidiosi come le zanzare nelle notti d'estate".

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica Matteo Salvini

Lo stesso ha ribadito concetti già detti nelle altre tappe italiane, informando i cittadini che ormai l'Italia deve guardare avanti ed ha tante opere da portare a termine, e quindi non si può più aspettare. Salvini ha confermato anche di volersi candidare a Premier, e quindi guarda già alla prossima campagna elettore. Se le cose dovessero andare davvero male, e l'Esecutivo dovesse cadere in questi giorni in maniera definitiva, i cittadini dovrebbero tornare alle urne entro il prossimo mese di ottobre.

Già nelle scorse ore il leghista aveva detto che non gli sarebbe piaciuto se dopo questa crisi ci fosse stato un governo tecnico, o un rimpasto. Il vicepremier ha concluso poi il suo discorso con le tradizionali foto di rito con i presenti.

Prossima tappa in un lido tra Polignano e Mola di Bari questa sera

Come detto in apertura il tour pugliese del ministro dell'Interno non è ancora finito. Questa sera infatti, alle ore 21:30, il leader della Lega è atteso in un noto stabilimento balneare situato tra Polignano a Mare e Mola di Bari.

Ad accompagnare oggi Matteo Salvini in Puglia c'erano i dirigenti del partito e l'amico fidato con casa a Lesina, Massimo Casanova. Salvini ha anche informato che lui sta lavorando per un governo che duri cinque anni e che non sia come questo, che soprattutto nelle ultime settimane ha litigato su tutto. Lunedì il ministro si presenterà regolarmente in Parlamento per riferire sui motivi che lo hanno portato alla decisione di aprire questa frattura, così come chiesto dallo stesso Giuseppe Conte.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto