Matteo Salvini favorevole alla nomina di Mario Draghi come prossimo Presidente della Repubblica italiana. La notizia clamorosa l’ha data in diretta tv lo stesso leader della Lega sorprendendo un po’ tutti. Ospite nella serata di mercoledì 6 novembre negli studi Mediaset di Fuori dal coro, il talk show condotto da Mario Giordano, Salvini ha risposto con un eloquente “Why not” (perché no tradotto dall’inglese) alla domanda impertinente del giornalista sulla sua disponibilità a votare l’ex Presidente della Bce come nuovo Capo dello Stato.

La risposta del capitano leghista, come già detto, è stata spiazzante, visto che è nota da anni la sua avversione per quello che viene bollato dal Carroccio come il capo della vorace burocrazia dell’Unione Europea che strozzerebbe l’Italia. La svolta europeista di Salvini è stata salutata con feroce ironia dal filosofo sovranista e anti Ue Diego Fusaro.

Matteo Salvini a Fuori dal coro

Mario Giordano ha deciso di intervistare Matteo Salvini in apertura della puntata di Fuori dal coro andata in onda il 6 novembre scorso.

Il leader della Lega è stato sollecitato su diversi temi dell’attualità Politica. In arrivo da Ostia, il quartierone romano affacciato sul mare, il capitano mostra un pezzo di cornicione caduto da un palazzo. Un modo per ribadire l’avviso di sfratto alla Sindaca M5S Virginia Raggi. Poi, si passa a parlare di crisi dell’Ilva, generata secondo Salvini da un “errore clamoroso del governo”. Inevitabile anche puntare sulle prossime elezioni regionali in Emilia Romagna che i leghisti sperano di strappare al Pd.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Politica Matteo Salvini

Lancia spezzata da Salvini anche in favore di Mario Balotelli perché “è un cretino che distingue un essere umano in base al colore della pelle”. Parole dolci anche per Liliana Segre, la senatrice a vita di origini ebraiche. “Se sei antisemita devi farti curare da uno bravo”, sottolinea l’ex Ministro dell’Interno.

La svolta del leader della Lega su Mario Draghi: ‘Why not’

Ma il momento in assoluto più interessante dell’intervista rilasciata a Mario Giordano a Fuori dal coro si raggiunge quando il conduttore se ne esce con una domanda a sorpresa, alla quale viene data una risposta altrettanto sorprendente.

“Ma Draghi Presidente della Repubblica lo voterebbe?”, chiede a bruciapelo Giordano a Matteo Salvini. “Why not”, replica in inglese, mostrando un rilassato sorriso, il capitano della Lega. Risposta inaspettata che scuote Giordano il quale non può fare a meno di chiosare con meraviglia: “Questa è una notizia”.

La reazione di Diego Fusaro

La “notizia” data da Mario Giordano in diretta tv è assolutamente clamorosa: Matteo Salvini che appoggia il falco eurpeista Mario Draghi alla presidenza della Repubblica.

Novità video - Salvini su Ilva: "Al governo abbiamo gente pericolosa"
Clicca per vedere

Inevitabile che il più anti europeista degli italiani, Diego Fusaro, dovesse balzare sulla sedia per esprimere immediatamente il suo giudizio sui social network. Il filosofo sovranista, di formazione gramsciana e marxiana, cita le parole testuali pronunciate da Salvini e poi commenta: “Del resto, se ‘l'euro è irreversibile’ (altra citazione dello stesso leader della Lega)...il partito unico dell'euro cresce ogni giorno, è evidente”.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto