Matteo Salvini torna ad accusare il Pd di voler regolarizzare i migranti clandestini che arrivano nel nostro Paese. L’occasione per il nuovo attacco del leader della Lega nei confronti dei Dem, arriva dalle dichiarazioni rilasciate lunedì scorso dalla deputata Alessia Morani di fronte alle telecamere di Quarta Repubblica. Durante il talk show di Rete 4, condotto da Nicola Porro, la Morani ha prima battibeccato con l’esponente leghista Nicola Molteni sulle presunte carenze di Salvini nel garantire la sicurezza degli italiani quando ricopriva il ruolo di Ministro dell’Interno.

Poi, ha avanzato la proposta di far “emergere dal lavoro nero” i migranti che già lavorano qui visto che, a suo dire, nei prossimi anni occorreranno 60mila badanti. Proteste nello studio di Porro, seguite a quasi due giorni di distanza dal post salviniano in cui, appunto, si accusa il Pd di voler “regolarizzare i clandestini e usarli come badanti”.

La proposta di Alessia Morani che ha fatto infuriare Salvini: 'Soluzione non è buttare i migranti in strada'

“La Politica è chiamata a dare delle soluzioni - afferma Alessia Morani a Quarta Repubblica nello spezzone di video condiviso da Matteo Salvini - allora, la soluzione non è buttare i migranti in strada per farli stare nelle stazioni o nei giardini pubblici.

La politica è chiamata a trovare delle soluzioni perché queste persone possano integrarsi, possano avere una vita dignitosa e possano non creare delle situazioni di irregolarità e di insicurezza per i nostri cittadini”, prosegue la deputata Pd a cui Porro chiede con impazienza: “E quindi?”.

“Ci sono tante persone che lavorano nel nostro Paese - prosegue allora la Morani cercando di arrivare al dunque - vorrei ricordare a tutti che l’età degli italiani, se Dio vuole, si è allungata e c’è una previsione per il prossimo biennio che serviranno 60mila badanti.

Allora, io penso che, se noi a queste persone, che già svolgono un lavoro, le facciamo emergere dal lavoro nero, facciamo una cosa ottima per il nostro Paese...”.

A quel punto, però, sia il conduttore che i suoi ospiti, Nicola Molteni e il giornalista Francesco Borgonovo, mostrano il loro disappunto per la soluzione proposta dall’esponente Pd la quale, comunque, si dice convinta che con i barconi arrivino molte donne adatte a fare le badanti.

“Vorrei vedere questi che sono in giro per strada a fare i badanti alle persone anziane. Questi ragazzi di 25-30 anni sinceramente non ce li vedo”, chiosa allora con perfido sarcasmo Borgonovo.

Il post di Matteo Salvini: ‘Questi del Pd ci sono o ci fanno?’

Nonostante il pandemonio suscitato dalla proposta di Alessia Morani, Matteo Salvini attende quasi due giorni per ‘scatenare la sua Bestia’ contro di lei e contro tutto il Pd. “Regolarizzare i clandestini e usarli come badanti? Ma questi del Pd ci sono o ci fanno?”, scrive a corollario del video postato sui suoi profili social.

La scritta in sovrimpressione è ancora più chiara se possibile: “La proposta choc, deputata del Pd: ‘I clandestini che arrivano con i barconi?

Regolarizziamoli, servono badanti’”.

Segui la pagina Politica
Segui
Segui la pagina Matteo Salvini
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!