Dal sondaggio politico del 13 luglio realizzato da Swg e diffuso dal Tg La7 diretto da Enrico Mentana emergono importanti mutamenti nel consenso delle forze politiche rispetto al sondaggio della settimana precedente. Da registrare c'è soprattutto la continua crescita di Fratelli d'Italia che si starebbe avvicinando sempre più al Movimento 5 Stelle, dato invece in calo. In leggero ribasso anche la Lega di Matteo Salvini che resterebbe comunque, per distacco, il primo partito nazionale.

Rilevazione Swg Tg La7 lunedì 13 luglio: in ribasso Lega, Partito Democratico e Movimento 5 Stelle

Rispetto alla precedente rilevazione del 6 luglio, i primi tre partiti italiani, Lega, Partito Democratico e Movimento 5 Stelle hanno il segno meno.

Per la Lega di Matteo Salvini in particolare c'e un calo dello 0,3% dei consensi e passerebbe dal 26,6% al 26,3%. Il "carroccio" rimane comunque il primo partito nazionale. Segue il Partito Democratico, quotato, anch'esso in discesa di consensi: precisamente dal 20% al 19,6%. Un meno 0,4% che accomuna le due principali forze che sostengono il governo Conte. Lo stesso regresso infatti ci sarebbe per il Movimento 5 Stelle che passerebbe dal 15,7% al 15,3%.

Sondaggio Tg La7: Fratelli d'Italia salirebbe al 14,5%, su anche Berlusconi

Proseguendo nell'analisi del sondaggio di Swg per il Tg La7 emerge che il balzo più importante verso l'alto sarebbe quello di Fratelli d'Italia. Il partito di Giorgia Meloni crescerebbe dello 0,5% in una settimana passando dal 14% al 14,5%.

Quinta posizione per Forza Italia: in crescita anche il partito di Silvio Berlusconi che passerebbe dal 5,9% del 6 luglio allo 6,3% di questo lunedì.

Proseguendo con gli altri soggetti politici, Sinistra Italiana-Mdp-Articolo Uno avrebbe il 3,7% dei voti, uno 0,1% in meno rispetto alla rilevazione precedente.

Poi ci sarebbe Italia Viva, il partito di Matteo Renzi scavalcherebbe di nuovo Azione di Carlo Calenda in un "testa a testa" che, nelle varie rilevazioni vede continui e reciproci sorpassi. In particolare questa settimana viene assegnato il 3,2% dei voti a Italia Viva (più 0,3% in sette giorni, rispetto al 2,9% precedente), mentre Azione sarebbe al 3,1% (meno 0,1% rispetto a sette giorni fa).

Segue Più Europa: con il 2,2% il partito di Emma Bonino sarebbe in crescita dello 0,2% rispetto al dato del 6 luglio. Leggerissimo ribasso per i Verdi che passerebbero dall'1,8% all'1,7%. Invece Cambiamo! del presidente ligure Giovanni Toti sarebbe in calo dello 0,2%, passando dall'1,3% all'1,1% in una settimana.

Salirebbe infine la percentuale di chi dichiara che voterebbe un'altra lista "minore" non inserita nel precedente elenco: risulta infatti al 3,0% la voce altri. Stabile invece chi non si esprime: si tratta del 41% degli interpellati da parte di Swg.

Segui la pagina Politica
Segui
Segui la pagina Matteo Salvini
Segui
Segui la pagina Pd
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!