Oramai la capitale d'Italia, Roma, è in continua emergenza. Non bastano le buche, i disagi ai trasporti (e chi più ne ha più ne metta). Oggi possiamo aggiungere a tutte queste problematiche anche la totale incuria e abbandono degli alberi. Prendiamo come esempio il III Municipio, una realtà molto grande dove tra le innumerevoli questioni spicca proprio la problematica degli alberi. Dovrebbero essere un bene prezioso, elementi decorativi e invece sono ormai diventati l'incubo di tutti i residenti. 

#PiovonoAlberi

La mancata potatura degli alberi non avviene da anni in alcune zone di Roma e oramai gli arbusti sono così appesantiti da coprire semafori, segnaletiche stradali e persino invadere le terrazze dei palazzi.

Zone come Talenti, Viale Jonio, Via Isole Curzolane e Via Salaria sono ormai diventate un campo minato per i cittadini, che corrono ogni giorno dei rischi: possibili cadute di alberi, foglie e rami sul manto stradale, copertura della segnaletica, radici che creano avvallamenti. La situazione si aggrava e varia a seconda delle condizioni meteo: appena inizia a piovere oppure appena soffia il vento nella capitale si moltiplicano i rischi di incidenti stradali, le cadute di alberi o rami, i tombini che si intasano e che non permettono all'acqua piovana di defluire correttamente, provocando i ben noti disagi.

Meloni: La manutenzione e la messa in sicurezza degli alberi della Capitale è un'emergenza da risolvere

Serve un grande lavoro di manutenzione delle alberature cittadine e del verde pubblico. A ogni temporale o folata di vento i cittadini romani rischiano la vita a causa degli alberi che cadono. Il verde di Roma, i suoi alberi fanno parte del paesaggio mozzafiato che tutto il mondo ci invidia. L’obiettivo che mi pongo è quello di attivare un programma pluriennale di potature e monitoraggio costante delle alberature della Capitale per assicurare ai romani sicurezza e bellezza.

 

La scorsa settimana, ad esempio, il vento ha creato notevoli disagi nella zona adiacente all'Ateneo Salesiano, dove sono presenti diversi pini secolari.

I migliori video del giorno

I cittadini residenti, per far fronte all'emergenza, hanno addirittura pagato di tasca propria una ditta che potasse almeno gli alberi che erano potenzialmente più pericolosi.

I cittadini, insomma, sono esausti e non fanno altro che segnalare i disagi tramite siti appositi, gruppi di social network, giornali, media, mostrando, tramite video e foto, le reali condizioni della città. Nonostante tutto alla fine si riesce a ricevere aiuto solamente dai Vigili del Fuoco, che possono però ovviamente intervenire solamente in casi di estrema necessità, quando ormai gli alberi sono caduti e hanno malauguratamente causato un incidente#Cronaca Roma #Allerta Meteo