#Silvio Berlusconi sul palco del Teatro Manzoni per lanciare la campagna elettorale del centrodestra a Milano, parla dei problemi della Capitale. Roma, secondo il leader di Forza Italia, è ad un livello di degrado totale, un disastro quotidiano. Lui aveva proposto per questo Bertolaso, "che era un campione del fare, mentre tutti gli altri candidati sono campioni di un bla, bla, bla." Non si spiega come quelli che sono in campo possano pensare di amministrare un’azienda che si trovi nella posizione in cui adesso è Roma.

"Pensando a questi candidati sindaci mi vengono i brividi nella schiena“ continua imperterrito Berlusconi, come ignaro della catastrofica gaffe che ha messo in piedi.

Imbarazzati, dallo staff gli consegnano un "pizzino" sul palco, un foglietto che, con la nonchalance che gli è propria, l'ex premier si appresta a leggere. "Mi dicono che devo chiarire sulla candidatura di Marchini, che è il candidato giusto per Roma".

Sarà stata una pura e ingenua gaffe, dovuta alla stanchezza e all'età, o un lapsus freudiano, con cui Berlusconi ha espresso il suo reale punto di vista sulla candidatura di Alfio Marchini al posto del suo favorito Guido Bertolaso, forse imposta dall'esterno e non condivisa? Oppure, in un'analisi più maliziosa e meno fatalista, una farsa di Berlusconi, che fa finta di dimenticarsi ma in realtà esprime la propria contrarietà alla sostituzione dell'uomo del fare Bertolaso?

Sondaggi roma 2016 

Intanto i sondaggi continuano a registrare la vittoria indiscussa di Virginia Raggi, con il 29,5%, che avanza ancora rispetto agli altri candidati a sindaco ed è data vincente al ballottaggio.

I migliori video del giorno

Dietro di lei Giorgia Meloni si attesta al 21,5% conquistando elettorato dopo la sostituzione di Bertolaso. Cala invece Roberto Giachetti, con il 20% subito prima del 19,5% Alfio Marchini. Quest'ultimo, dopo l'appoggio da parte di Forza Italia e del centrodestra, guadagna una notevole fetta di elettorato prima destinata all'uomo del fare. Dai sondaggi si evince però che parte dell'elettorato della destra che avrebbe votato Bertolaso è convogliato su Giorgia Meloni. #Politica Roma #Elezioni Amministrative