Woody Allen è uno che di relazioni amorose e umane se ne intende. Ma anche uno che è riuscito a convogliare le proprie e altrui nevrosi in piccoli capolavori di ironia, forse il modo migliore per superare lo stress nonché primo e decisivo passo per vivere allegramente e senza ansie quel poco di divertente che la vita moderna ha in serbo per noi. Intendiamoci, non che debba diventare il nostro chiodo fisso, che poi rischiamo di ritrovarci in cliniche specializzate per disintossicarci come una star hollywoodiana, ma nemmeno lo possiamo relegare in un angolo con la scusa dello stress, che tanto è una di quelle giustificazioni che non reggono più, come si ostinano a spiegarci fior di studi scientifici.

Perché se è vero che il calo del desiderio è ormai diventato un argomento da salotto - tipico parlare fino allo sfinimento di qualcosa che non si ha o non si fa - e se pure è vero che il desiderio e la passione sembrano aver perso le loro naturali funzioni gratificanti all'interno della coppia, è anche vero che le controindicazioni sono davvero pochine, anzi.

Se i racconti epici son pieni di prodi guerrieri che dopo la dura battaglia trovavano conforto nel talamo nuziale e se perfino quella santa donna di Penelope è riuscita ad accogliere a braccia aperte Ulisse dopo che gliene aveva combinate di tutti i colori e dopo anni di stress passati a tessere e disfare una tela, forse possiamo rivalutare anche noi una bella serata all'insegna dell'intimità.

Lasciando fuori dalla porta della camera da letto il capo che non concede l'aumento, le bollette da pagare, i bambini che fanno i capricci e il cane che proprio in quel momento smania per andare a trovare la cagnolina in fondo alla strada, lui sì che ha capito tutto della vita.

Tanto per incominciare sfatiamo il mito del mal di testa, una delle scuse più usate per negarsi, che una volta era prerogativa femminile ma sembra che oggi sia molto usata anche dall'uomo.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Salute

Una ricerca condotta da neurologi dell'Università di Munster, ha reso noto che avere rapporti durante un attacco di mal di testa allevia i sintomi e in alcuni casi li fa scomparire del tutto. Merito delle benedette endorfine che rilasciamo durante l'attività, quelle stesse endorfine che hanno la capacità di alleviare l'ansia, ridurre la produzione di ormoni dello stress e aiutare a ristabilire i giusti valori pressori, come dimostrato da un'altra ricerca condotta presso la West Scotland University.

Abbiamo dunque abolito mal di testa e stress in un colpo solo, ma se non basta a convincerci per rimetterci in gioco andiamo pure avanti e parliamo di linea, tanto femminile quanto maschile. Perché anche questa storia che una sana e frequente attività aiuta a mantenere il peso ideale è ormai cosa universalmente riconosciuta. Bisogna mettersi d'impegno, ma senza stress per carità. Un amplesso di una decina di minuti nella più classica delle posizioni fa bruciare circa 2-300 calorie, se ci si spoglia di comune accordo se ne aggiungono 12 ma se si gioca a strapparsi gli abiti si può arrivare a 187 calorie bruciate.

Suggeriamo biancheria a buon mercato. Prendersi ancora un po' di tempo e massaggiare il corpo del partner con oli aromatici permette di rilassarsi, creare l'atmosfera, allontanare le tensioni e perdere altre 60-80 calorie, mentre coi preliminari se ne bruciano dalle 12 alle 85, a seconda del grado degli stessi. Volendo poi lasciar perdere ogni tanto il "missionario" e dando magari una sbirciatina alle posizioni suggerite dal sacro testo indiano - i calcoli son presto fatti e la linea velocemente ritrovata.

Dato che, al di là delle vicissitudini quotidiane, un altro motivo di stress e depressione è il tempo che passa con tutte le sue conseguenze psicofisiche, è bene sapere che neuropsicologi del Royal Edinburgh Hospital hanno effettuato 10 anni di ricerche interpellando 3500 adulti scoprendo che coloro che lo facevano 4 volte la settimana apparivano più giovani di una decina d'anni rispetto alla reale età. Merito della somatropina, l'ormone della crescita che viene rilasciato durante l'attività amorosa e nostro primo alleato per mantenerci giovani e tenere lontane le rughe. Il chè può farci risparmiare sui ticket sanitari e sugli acquisti cosmetici e non è poco. Certo poi ci sono i casi più complicati, in cui lo stress agisce in maniera talmente infida da creare delle vere e proprie disfunzioni, ma mai gettare la spugna. Confidarsi senza paura o inutili vergogne con il proprio medico è il primo passo, tanto più che le soluzioni esistono e non sono più dannose come nei primi tempi della ricerca scientifica in questo campo. Stress addio, l'amore ci attende.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto