Il Sistema Sanitario Nazionale (SSN) ha deliberato il nuovo Piano Nazionale Vaccinale 2017-19 che prevede nuovi vaccini gratis. Si passa dal vaccino anti Pneumococco e anti Zoster per gli anziani fino al Piano vaccinale anti Meningococco B, Rotavitus e Varicella per i neonati. Questi ed altri nuovi vaccini si aggiungeranno all'arsenale della prevenzione vaccinale gratuita già previsto sul territorio nazionale.

Vengono inoltre omologate tra le varie Regioni d'Italia le gratuità vaccinali rendendo unico il Piano Vaccinale e non a discrezione delle singole Regioni. Vediamo quali sono le novità più rilevanti per ciascuna fascia di età interessata.

Vaccini gratis per neonati e bambini

Verranno introdotti i vaccini per il Meningococco tipo B (che può causare forme gravi di meningite) e per il Rotavirus (alla base di forti gastroenteriti nei neonati).

Questi vaccini risulteranno gratuiti e somministrati ai piccoli pazienti entro il primo anno di vita. In particolare, per il vaccino anti Meningococco B viene estesa la gratuità a tutte le Regioni del territorio nazionale con una prima iniezione dopo i primi tre mesi dalla nascita e con successivi richiami mentre per il Rotavirus si parte dalla sesta settimana e potrà quindi essere somministrato in concomitanza con la prevenzione vaccinale per altri patogeni già stabilita dal SSN.

Il vaccino della Varicella si potrà invece ricevere dai 13 ai 15 mesi di vita insieme a quello per parotite, rosolia e morbillo. Anche in questo caso la gratuità viene estesa in tutte le Regioni (in precedenza solo in 8 era gratis).

Vaccini gratis per adolescenti

Agli adolescenti scoperti da precedenti piani vaccinali verrà offerto gratuitamente il vaccino tetravalente per la prevenzione della meningite (contro i ceppi A, C, W, Y).

Il ceppo C in particolare è quello ritenuto (insieme al ceppo B discusso sopra) maggiormente pericoloso.

Inoltre, viene estesa la gratuità anche agli adolescenti maschi del vaccino anti Papillomavirus (HPV) allo scopo di debellare questo virus causa di neoplasie alla bocca e all'utero. Fino ad oggi, questo vaccino ero previsto dal SSN solo per le adolescenti femmine.

Vaccini gratis per gli anziani

Anche per gli anziani sono previste nuove coperture vaccinali gratuite con l'obiettivo generale di mantenere su tutta la popolazione un elevato grado di stato polio-free, morbillo-free e rosolia-free e di ridurre il più possibile le disuguaglianze tra i cittadini promuovendo la cultura della vaccinazione.

Per gli anziani viene introdotto gratuitamente il vaccino anti Herpes Zoster che può generare la patologia infiammatoria nota come "Fuoco di sant'Antonio". Inoltre, verrà esteso a tutta Italia il piano anti Pneumococco per contrastare sia la polmonite sia la meningite, patologie spesso associate tra loro. Il Nuovo Piano Vaccinale introdotto dal ministro Lorenzin inoltre prevede un "rinnovato impegno" per diffondere la vaccinazione antinfluenzale per i soggetti over 65 anni.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto