La stagione del grande Ciclismo è praticamente finita, e anche i partecipanti ad Abu Dhabi Tour (la corsa che chiude il calendario dei pro) sono andati negli Emirati più con lo spirito dei vacanzieri che con il sangue agli occhi di chi si sta contendendo un grande obiettivo. E' il momento dei bilanci e dei programmi per la prossima stagione, e un campione come Alberto Contador sembra avere già le idee chiare rispetto a quello che intende fare nel 2017.

Contador: il Tour 2017 è muy interesante

In un'intervista raccolta da cyclingnews, il pistolero madrileno ha raccontato le proprie sensazioni al termine di un'annata piuttosto tribolata, con la caduta al Tour e le scintille verbali di Oleg Tinkoff, che l'ha accusato di scarso impegno. Poi ha preferito guardare avanti: contrariamente a quanto ipotizzato qualche mese fa, infatti, Contador ha deciso di continuare la sua carriera sposando il progetto del team Trek-Segafredo, dove sarà - naturalmente - il capitano per i Grandi Giri.E il capitano non può non partecipare alla corsa a tappe più prestigiosa del mondo, il Tour de France - che ha già definito "muy interesante" in un post su Instagram dopo aver scoperto come si preannuncia il percorso.

Per questo ha già chiesto a Luca Guercilena (team manager della sua nuova squadra) di dargli un gruppo in grado di supportarlo nell'assalto, con obiettivi chiari: "Nel ciclismo moderno - ha spiegato Contador - è impossibile avere una squadra forte al supporto del leader in ogni corsa, quindi credo che serva fare una buona pianificazione per avere tutto il team al 100% della condizione al Tour de France".

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ciclismo

Contador segue Froome? Addio Giro d'Italia

Tutto lascia dunque credere che anche Alberto Contador possa seguire le orme di Chris Froome e concentrarsi sulla preparazione dell'assalto alla Grande Boucle. Ma questo significa rinunciare alla partecipazione al Giro d'Italia, nonostante si tratti dell'edizione numero 100. Contador in questo senso non ha ancora detto un no definitivo, anche se tutto lascia intendere che sia solo questione di giorni: quando i programmi saranno definiti, difficilmente vedremo nel calendario del pistolero anche la Corsa Rosa.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto