Un aforisma di Federico Buffa dice "se non vi piacciono le finali Nba non vi voglio nemmeno conoscere". Potremmo dire lo stesso per le finali Wnba, la versione femminile, che non hanno proprio nulla da invidiare a quelle maschili. A Los Angeles aspettavano una serie finale di Basket dal 2010 (ultimo titolo per i Lakers di Bryant) e le Sparks non ne disputavano una dal 2003. Quella di questa notte è stata la prima gara di finale dopo tanto tempo in California con Candace Parker e compagne che si sono fatte trovare pronte all'appuntamento e hanno voluto onorare il Galen Center con una vittoria.

Parker guida Los Angeles alla vittoria

Candace Parker è alle sue prime finals dopo averle sfiorate nel 2008, e non è venuta per partecipare. L'Mvp del 2013 ha riguardato entrambe le prime due gare della serie finale disputate fino a oggi e ha visto che qualcosa non andava. Gara 3, la prima in casa doveva essere diversa e così è stato: 24 punti, nove rimbalzi, il 58% al tiro. Sotto canestro fa coppia conNneka Ogwumike, l'Mvp di questa stagione, che ha aggiunto 21 punti e nove rimbalzi in una gara che ha visto le Sparks prendere il largo fin dal primo quarto, chiuso con un vantaggio di 15 punti (32-17).

Per le Lynx è stata una serata tutta a rincorrere alla fine del primo tempo il divario si era assottigliato sul 48-40, e nel quarto periodo un break di 11-2 aveva portato il risultato sull'81-71. A questo parziale, le Sparks hanno risposto con otto punti consecutivi.

Ora Los Angeles può chiudere la serie

Maya Moore (9 punti e 7 rimbalzi) e compagne poco hanno potuto contro la determinazione delle Twin Towers di Los Angeles.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Basket

13 palloni persi hanno pesato non poco nella gestione del risultato.La serie è ora sul 2-1 a favore delle Sparks e domenica notte può giocarsi il primo match point di questa serie e aggiudicarsi il terzo anello della sua storia. Le Lynx devonovincere gara 4 per riportare la serie a Minneapolis e provare a capovolgere l'attuale situazione e spingere in direzione del quarto titolo in sei anni, il secondoconsecutivo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto