Il ciclista francese ultracentenario, Robert Marchand, non ha deluso le attese e la fiducia in lui riposta dalla UCI (Union Cycliste Internationale), percorrendo 22,547 chilometri in un'ora, record del mondo di ciclismo su pista per la categoria "105 anni e oltre", appositamente creata per l'evento.

All'arrivo, il transalpino si è rammaricato per non aver visto il segnale che gli indicava gli ultimi 10 minuti: "un peccato perché avrei potuto accelerare e migliorare il tempo", ha dichiarato, emozionato e sorridente, appena sceso dalla bicicletta.

L'impresa si è consumata lo scorso mercoledì, 4 gennaio, al velodromo di Saint-Quentin-en-Yvelines, nei pressi di Versailles, davanti a un consistente e caloroso pubblico.

Lo sportivo più vecchio del mondo

È lo stesso Marchand a definirsi così. Nato ad Amiens (Nord della Francia) il 26 novembre del 1911, ex militante comunista ed ex pompiere, ha vissuto le due guerre mondiali, venendo addirittura incarcerato durante la seconda, per essersi negato a dare lezioni di sport ai figli dei collaboratori con il regime nazista.

In gioventù è stato campione nazionale di ginnastica ed ha maturato esperienze di vita in Venezuela e in Canada, dedicandosi a svariate attività, come allevatore di uccelli, camionista e raccoglitore nelle piantagioni di canna da zucchero.

Marchand assicura che la sua unica 'pozione magica' è aggiungere un po' di miele alla sua borraccia piena d'acqua.

Stile di vita sano, cuore da ragazzino

Aver praticato sport per tutta la sua (lunga) vita e uno stile di vita sano gli hanno permesso di arrivare alla sua età in ottima salute.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Ciclismo

Molta frutta e molta verdura, poco caffè e ancor meno alcol, niente tabacco. Questi i suoi 'segreti', insieme con il costante allenamento: un'ora al giorno in bicicletta, altri 60 minuti di cyclette e il resto del tempo a leggere, per mantenere il cervello attivo.

"Possiede un cuore da ragazzino, capace di battere a 140 battiti al minuto. Normalmente, alla sua età, il massimo è 115", ha asserito la sua personal trainer.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto