Dopo tanta attesa finalmente in questa settimana i motori della Motogp tornano a ruggire sul circuito di Losail in Qatar, per la prima gara di questa stagione 2017/2018.

Le novità sono molte e dal punto di vista tecnico oltre alla sparizione della gomma intermedia da pioggia si ha soprattutto l'eliminazione delle "ali" che lo scorso anno aiutavano i piloti aumentando l'aderenza della ruota anteriore, durante i test pre-campionato si sono infatti viste diverse soluzioni aerodinamiche alternative provate dai vari team per aggirare il nuovo regolamento ed ottenere ugualmente prestazioni competitive.

Pubblicità
Pubblicità

Anche la distribuzione dei piloti è molto diversa quest'anno, infatti nella classe regina abbiamo Lorenzo che dalla Yamaha è passato alla Ducati, sostituito da Vinales che ha lasciato la Suzuki per affiancarsi a Valentino Rossi come seconda guida, in Suzuki il posto lasciato libero è stato occupato da Iannone che l'anno scorso guidava la Ducati. Questi i cambi di casacca, ma non sono da sottovalutare i nuovi ingressi, con quattro giovani piloti molto veloci che arrivano dalla Moto2, si tratta di Zarco, Rins, Folger e Lowes.

Pubblicità

Tutte questi cambiamenti fanno sorgere spontanea una domanda: "Motogp 2017, sarà il più bel campionato di sempre?", ma è la domanda che si ripete ogni anno ad ogni inizio di stagione e a cui il responsabile della Dorna Carmelo Ezpeleta ama rispondere così: "Questo mondiale sarà più bello del precedente e più brutto del prossimo"

La stagione inizia questa settimana il 26 marzo in Qatar e termina il 12 novembre a Valencia.

Nel mezzo ci sono 18 GP, con una lunga pausa estiva, dal 2 luglio con il GP della Germania al 6 agosto con il GP della Repubblica Ceca, con il solito triplice appuntamento orientale dal 15 al 29 ottobre (Giappone, Australia e Malesia) e i due appuntamenti italiani del Mugello il 4 giugno e Misano il 10 settembre.

Proprio in Qatar si sono svolti gli ultimi test, come si può vedere nel video pubblicato ma Moto.it che trovate qui di seguito

Orario delle prove e della partenza

Vediamo insieme l'orario degli appuntamenti televisivi per seguire la gara del Qatar in diretta sui canali di Skysport.

Giovedì 23 marzo

dalle ore 16 in avanti le prove libere

Venerdì 24 marzo

dalle ore 16 in avanti le prove libere

Sabato 25 marzo

  • alle ore 16 le qualifiche della Moto3
  • alle ore 16.55 le qualifiche della Moto2
  • alle ore 17.55 le prove libere della MotoGP
  • alle ore 18.35 le qualifiche della MotoGP, ci sarà una replica alle 22.45 e la sintesi su TV8 alle ore 21.15
  • alle ore 20.30 si potrà vedere la conferenza stampa.

Domenica 26 marzo

  • alle ore 14.50 il warm up
  • alle ore 17 la partenza della gara Moto3, la cui differita sarà su TV8 alle ore 20
  • alle ore 18.20 la partenza della gara Moto2, la cui differita sarà su TV8 alle ore 21.20
  • alle ore 20 la partenza della gara MotoGP con la replica alle 22.15 su Sky e la differita visibile su TV8 alle ore 23.
Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto