Lewis Hamilton pareggia i conti con Sebastian Vettel. Dopo la vittoria del ferrarista nel gran premio di apertura in Australia, il britannico del Mercedes si aggiudica il GP di Cina e appaia il tedesco della Ferrari al primo posto nella classifica iridata. Ottimo terzo posto per Max Verstappen, che rimonta dopo essere partito quasi in fondo allo schieramento. Quarto Ricciardo sull'altra Red Bull, quinto l'altro ferrarista, Kimi Raikkonen, davanti alla Mercedes di Bottas. Bella prestazione anche delle due Force India, entrambe a punti (9° e 10° posizione).

La cronaca

A causa della pioggia mattutina, il tracciato si presenta umido e tutti i piloti decidono di partire con le intermedie, a causa dello scarso grip (tranne Sainz che parte con le super soft). Vettel prova ad essere aggressivo e prova anche a giocare di testa e anticipo nel rientro ai box. Ed è proprio nel valzer dei pit stop per il cambio gomme che Vettel perde terreno dal rivale della Mercedes: anticipa il pit stop, sperando in una strategia vincente che potrebbe dargli vantaggio su Hamilton, ma si ritrova molto più indietro a causa di un incidente di Giovinazzi (che quindi chiude malissimo un weekend assolutamente da dimenticare dopo l'altro incidente ieri in qualifica).

L'incidente e le due safety car che usciranno nel corso del Gran Premio, frenano la rimonta di Vettel che, comunque, farà un'ottima gara e un sorpasso eccezionale su Ricciardo, chiudendo al secondo posto. Per Hamilton gara più che altro di gestione, anche se Vettel ha dimostrato che la Ferrari c'è e che può realmente essere l'insidia principale di Hamilton in questo mondiale.

Grande rimonta anche per Max Verstappen: costretto a partire nelle retrovie per un problema ieri alla sua vettura, rimonta con strategia e sorpassi fino al 3° posto e dimostra di avere talento e freddezza fino alla fine, quando il suo compagno di squadra Daniel Ricciardo prova ad insidiarlo e superarlo per andare sul podio, ma il giovane pilota olandese dimostra tutto il suo potenziale e riesce anche a non farsi superare anche dopo essere arrivato troppo lungo in una curva nel finale.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Formula 1

Male Raikkonen (5°) e Bottas (6°): gara troppo tranquilla per il primo che svolge il compitino minimo di prendere punti, autogol per il secondo, che va in testacoda in regime di safety car. Dovranno riscattarsi nel prossimo appuntamento, anche perché i loro compagni vanno così forte da essere imprendibili.

Delusione ancora per le McLaren con entrambe le vetture fuori ancora una volta. Gioia per le Force India, con entrambe le vetture a punti (Perez 9°, Ocon 10°).

Ora Hamilton e Vettel sono appaiati al primo posto in classifica, entrambi a 43 punti. Il mondiale è solo agli inizi, ma al momento Lewis e Sebastian sembrano essere i piloti che fanno un campionato tutto loro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto