Il Ciclismo regala, ogni stagione, a tutti gli appassionati delle due ruote, grande spettacolo ed emozione. Col passare degli anni oltre ai grandi successi dei corridori, gli amanti di questo sport devono assistere anche al ritiro di grandi campioni. Nella stagione 2018 c'è un altro corridore che ha annunciato la volontà di ritirarsi dalle corse.

Stiamo parlando del veronese Damiano Cunego, che ha deciso di ritirarsi al termine della prossima stagione. Una decisione che non è stata presa da un momento all'altro, in quanto lo stesso corridore meditava già da mesi di prendere questa decisione.

Cunego nella sua carriera ciclistica conta la vittoria al Giro d'Italia edizione 2004, 3 Giri di Lombardia, 1 Amstel Gold Race e l’argento iridato a Varese 2008.

Non resta che attendere il termine della prossima stagione per salutare un altro importante e prestigioso corridore di questo entusiasmante sport. C'è però un desiderio che prima del suo ritiro, Damiano vorrebbe esaudire.

Scopriamolo continuando a leggere il paragrafo successivo dell'articolo.

Le dichiarazioni di Damiano Cunego

Per Damiano Cunego, la prossima stagione sarà l'ultima in sella alla bicicletta. Il corridore ha infatti deciso di ritirarsi. Alla Gazzetta dello Sport ha rilasciato un'intervista dove ha spiegato le sue motivazioni: "Con il passare del tempo noto che il ciclismo si corre ad un livello sempre più alto. E io non mi sento più così competitivo".

Cunego però non vuole ritirarsi senza prima esaudire un grande desiderio, ossia smettere al Giro d'Italia, proprio nella competizione dove come dice Damiano: "Tutto è incominciato".

Questo uno stralcio delle sue dichiarazioni: "Chiuderò la carriera al Giro d’Italia. La corsa che mi ha fatto conoscere. La corsa che ho vinto nel 2004. La corsa che più mi ha reso felice". C'è da dire però che il corridore non ha la certezza di poter partecipare alla prossima corsa rosa, in quanto è necessario che la Rcs Sport inviti la sua squadra, la Nippo-Fantini, un team che non è World Tour.

Non resta che attendere i prossimi mesi per vedere quale decisione prenderà la Rcs Sport e se sarà possibile vedere Damiano Cunego correre il suo ultimo Giro d'Italia. Per quel che riguarda il suo futuro post corse Cunego afferma: "Sarò una guida per i giovani, un testimonial e non solo. Continuerò gli studi di Scienze Motorie, il campo della preparazione atletica mi interessa molto".

Segui la pagina Ciclismo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!