La notizia è sicuramente una di quelle che tutti gli appassionati dei motori non vogliono neanche lontanamente immaginare. Specialmente per i tifosi di Valentino Rossi potrebbe trattarsi di un autentico shock.

Come avrete intuito si sta parlando del ritiro del 'dottore' dalle corse. Per il motociclismo, specialmente per la motogp, sarà un evento davvero traumatico.

A parlarne è stato Franco Morbidelli, neo campione del mondo della Moto2, nonché giovane promessa dell'academy del nove volte campione del mondo, che debutterà nel 2018 in motogp con la Honda del team Marc VDS.

Il 'morbido' e Valentino Rossi

Franco Morbidelli lo scorso anno decise di trasferirsi a Tavullia per potersi allenare costantemente e per poter essere sempre vicino al 'dottore'. E' diventato uno dei punti di riferimento dell'academy ed al Ranch è una costante presenza. Morbidelli guarda con ammirazione il lavoro di Valentino Rossi il quale stima tantissimo il suo giovane pilota.

L'intervista a Morbidelli

Il 'morbido' è stato intervistato dal quotidiano 'Marca.com' riguardo il futuro di Valentino Rossi nel motomondiale.

L'italiano ha spiegato: "Se Valentino lavorerà bene e si troverà bene con la moto sicuramente il decimo titolo arriverà". Morbidelli sarà il primo pilota di Valentino Rossi a potersi confrontare con il 'Dottore' il prossimo anno in motogp. Il pilota sa benissimo che il ritiro di Rossi è sempre più vicino, ma alla domanda ha risposto: 'Valentino correrà ancora per molti anni'. Inoltre al pilota italiano è stato chiesto cosa ne pensa riguardo ad un possibile team di Valentino Rossi in motogp e quante possibilità ci siano che lui possa correre per il 'Dottore'.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Moto GP Valentino Rossi

Il 'morbido' ha dichiarato: 'Sarebbe fantastico correre per lui, ma la vedo come un’ipotesi molto lontana'.

Il Dottore a Radio Deejay

Valentino Rossi è intervenuto a Radio Deejay in merito a tutto ciò. Nel corso del 'Zozzoni Day' ha parlato anche del suo futuro in motogp. Il nove volte campione del mondo ha dichiarato: 'Correrò il prossimo anno'. Questa prima affermazione è apparsa alquanto scontata in quanto il contratto biennale con la yamaha lo lega fino al prossimo anno.

Per il dopo 2018 Valentino Rossi è sembrato più cauto ma sostanzialmente sembrerebbe orientato per un prolungamento annuale o biennale. Il Dottore si è difatti espresso così: 'poi valuterò se correre ancora un altro anno o due'.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto