Arriva la prima medaglia nobile per l'Italia alle Olimpiadi invernali 2018 [VIDEO]. A conquistarla è una delle protagoniste più attese, #Arianna Fontana, che si arrampica fino alla medaglia d'oro nei 500 metri short track. Ma l'Italia, in questo 13 febbraio, sale sul podio pure con #Federico Pellegrino, medaglia d'argento nello sci di fondo, specialità sprint. Partiamo però da Arianna Fontana, portabandiera azzurra alla cerimonia d'apertura coreana e primo metallo pesante in gara.

A distanza di più di dieci anni dal bronzo vinto alle #olimpiadi invernali di Torino 2006, nella staffetta, l'atleta azzurra [VIDEO] ha finalmente coronato il sogno di una vita.

Facendo una gara tutta d'attacco, in testa dai primi metri. Battuta la beniamina di casa, la sudcoreana Choi Minjeong, che pensava comunque di aver vinto almeno la medaglia d'argento nella 'caldissima' Ice Arena. Difficile per Fontana gestire una gara di attesa, ma complicato anche fare la lepre e tagliare per prima il traguardo. Alla maniera dei più forti, che non hanno paura di cedimenti di sorta.

Eppure, un piccolo brivido c'è stato perché è servito il fotofinish per scorgere la sua lama arrivare qualche attimo prima di quella dell'avversaria. Già, la sudcoreana aveva recuperato con una volata mozzafiato che, per poco, non toglieva la più grande soddisfazione all'Italia e ad Arianna Fontana, finanziera della Valtellina. Il colpo di scena arrivava poco dopo: Choi Minjeong veniva squalificata dai giudici per 'impedimento'.

Sul podio, così, insieme all'azzurra l'olandese van Kerkhof e la canadese Boutin.

E Pellegrino è d'argento a Pyeongchang

Altra bellissima soddisfazione per l'Italia, alle Olimpiadi invernali di Pyeongchang, la medaglia d'argento conquistata da Federico Pellegrino nel fondo, sprint a tecnica classica. L'italiano con la sua arma migliore, la volata, è salito di un gradino sul podio, battendo il russo Bolshunov per appena due centesimi. Anche in questo caso, necessario il fotofinish. Inarrivabile, sul gradino più alto del podio, il norvegese Johannes Klaebo, che ha letteralmente fatto gara da solo dai quarti di finale in poi.

Olimpiadi Invernali: le parole dei medagliati azzurri

Arianna Fontana, vinto l'oro [VIDEO], è strafelice e non può non parlare di un sogno che si avvera. Aveva sognato tante volte un epilogo di questo tipo, ma la realtà è molto più dolce. Non se ne parla di ritiro, al momento, perché Arianna è già concentrata sulle prossime gare. Possibilmente, da vincere.

Federico Pellegrino, appurato che il secondo posto è suo, parla invece di tattica preparata a tavolino e riuscita perfettamente. Anche lui, come Arianna, non ha intenzione di fermarsi qui. "La prima carta da giocare è stata vincente, ma ora non fermiamoci qui. Cerchiamo di divertirci ancora". E tutta Italia cercherà di fare altrettanto con lui. Dopo aver messo in bacheca un bronzo, un argento e un oro.