I XXIII Giochi Olimpici invernali sono già iniziati [VIDEO], ancora prima della cerimonia inagurale che si terrà domani mattina alle ore 12 (ora italiana), con diretta su Rai 2 a partire dalle ore 11.45. Nel frattempo alcune gare hanno già preso il via e con queste anche le performances della rappresentativa italiana.

Discesa libera e salto con gli sci

Non hanno particolarmente brillato gli azzurri nella prima prova cronometrata della discesa libera chiusa con il miglior tempo dal canadese Manuel Osborne-Paradis (1'40"45) davanti al favorito norvegese Kjetil Jansrud ed allo svizzero Mauro Caviezel. Il primo degli italiani è stato Peter Fill, 11° ad 1"24 da Osborne-Paradis, Christof Innerhofer si è classificato 17°, Emanuele Buzzi 27° e l'uomo più atteso tra gli azzurri, Dominik Paris, soltanto 29°.

Italiani in gara anche nelle qualificazioni del salto dal trampolino NH. Tutti i nostri atleti hanno centrato l'obiettivo-finale e saranno pertanto al via dell'ultimo atto che si disputerà il 10 febbraio. Hanno dunque staccato il pass per la finale Alex Insam, Sebastian Colloredo, Davide Bresadola e Federico Cecon. Il miglior punteggio delle qualificazioni è stato stabilito dal tedesco Andreas Wellinger davanti ai polacchi Kamil Stoch e Dawid Kubacki.

Le gare del 9 febbraio

Sarà l'1 di notte in Italia quando si disputeranno le prove libere dello slittino singolo maschile. Alle 2.00 iniziano invece le qualificazioni della gara femminile di frestyle-moguls. Alla stessa ora prende il via sul ghiaccio lo spettacolo del pattinaggio artistico con il team event che prevede il corto maschile mentre alle 3.00 si torna sulla neve con lo #Sci Alpino e la seconda prova di discesa libera maschile.

Alle 3.45 si disputano le qualificazioni maschili del freestyle-moguls, alla stessa ora il corto di coppia del pattinaggio artistico. Alle 12 inizia la cerimonia inaugurale.

Olimpiadi in TV: mancato accordo tra Eurosport e Sky

L'intera Olimpiade sarà trasmessa in diretta [VIDEO] da Eurosport per un totale di 900 ore. Anche la Rai comunque farà la sua parte (100 ore di diretta) puntando ovviamente l'attenzione sulle gare che vedono in lizza atleti italiani. Nessuna diretta sul satellite, all'ultimo momento è infatti saltato l'accordo tra Discovery e Sky. Pertanto, coloro che vogliono godersi tutte le gare possono farlo in soli due modi: o abbonandosi al Player di Eurosport o, per chi è già abbonato, sul digitale attraverso Mediaset Premium. Per quanto riguarda la Rai, il 9 febbraio manderà in diretta soltanto la cerimonia d'apertura (ore 11.45 su Rai 2).

Gli italiani in gara il 9 febbraio

Le prove libere dello slittino vedono al via Dominik e Kevin Fischnaller ed Emanuel Rieder mentre per lo sci alpino sono attesi alla seconda prova, con la speranza di fare qualcosa in più rispetto alla prima, i citati Peter Fill, Christof Innerhofer, Dominik Paris, Emanuele Buzzi.

Tre gli azzurri sul ghiaccio: nel corto maschile sarà il momento di Matteo Rizzo, mentre nel corto di coppia si esibirà il duo Nicole Della Monica/Matteo Guarise. #Olimpiadi