Archiviato il 101° Giro d’Italia, si attenderà il 105° Tour de France nel mese di luglio. Il percorso di avvicinamento alla Grande Boucle, dove fra gli altri parteciperà Vincenzo Nibali, vedrà disputarsi altre corse di Ciclismo. Tra queste spiccherà il Critérium du Dauphiné. La 70ª edizione si svolgerà dal 3 al 10 giugno 2018. Il Giro del Delfinato proporrà 7 tappe, più un prologo, per un totale di 958,6 Km da percorrere. L’anno scorso vinse Jakob Fuglsang, con il danese dell’Astana sul gradino più alto del podio davanti a Richie Porte e Daniel Martin. Gli italiani non sono protagonisti da diversi anni ormai e non hanno mai vinto questa corsa.

L’ultimo podio risale al 1999 con il terzo posto di Wladimir Belli. In attesa di scoprire chi trionferà questa volta, diamo un’occhiata al percorso.

Critérium du Dauphiné: antipasto del Tour de France

Il Giro del Delfinato comincerà con il prologo di Valence di 6,6 Km. Una frazione contro il tempo, che assegnerà la prima maglia gialla della 70ª edizione. La 1ª tappa porterà i corridori da Valence a Saint-Just-Saint-Rambert lungo un tracciato di 179 Km, che presenterà 7 GPM, l’ultimo dei quali a breve distanza dal traguardo. La prima frazione per velocisti sarà la 2ª tappa Montbrison-Belleville di 180,5 Km, anche se dal punto di vista altimetrico non mancheranno le difficoltà, vista la presenza di 5 GPM. La 3ª tappa sarà una cronometro a squadre da Pont-de-Vaux a Louhans-Châteaurenaud di 35 Km completamente pianeggiante.

A questo punto assisteremo al primo arrivo in salita con la 4ª tappa. La frazione da Chazey-sur-Ain a Lans-en-Vercors proporrà l’impegnativo Col du Mont Noir prima di giungere al traguardo. Un’ascesa di 17,5 Km con pendenze medie al 6,9%, contrassegnata come Hors Catégorie (HC). Il giorno successivo si disputerà la 5ª tappa Grenoble-Valmorel di 130,5 Km.

La salita finale, un’altra HC, misurerà 12,7 Km e presenterà pendenze medie al 7%.

Altre montagne verranno affrontate nella 6ª tappa da Frontenex a La Rosière Espace San Bernardo di 110 Km. In questo caso, prima della salita che porterà al traguardo (17,6 Km - 5,8%), prevista anche al prossimo Tour de France, ci attenderanno anche Monte de Bisanne (12,4 Km - 8,1%) e Col du Pré (12,6 Km - 7,6%), oltre al Cormet de Roselend.

Il gran finale della corsa sarà con la 7ª tappa da Moûtiers a Saint-Gervais Mont-Blanc di 129 Km.

Si tornerà a scalare ancora il Cormet de Roselan, poi dopo una breve côte si andrà in cima al Col de Saisies (15,1 Km - 6,4%). Si proseguirà con il ripido muro della Côte des Ameralds, appena 2,7 Km, con pendenze medie all’11,2%, mentre l’ultima asperità sarà di 7 Km, con pendenze medie al 7,7%. Gli appassionati di ciclismo potranno seguire il Critérium du Dauphiné in diretta tv su Eurosport, ma anche in chiaro su Rai Sport. Vi lasciamo invitandovi a seguirci per ricevere news su altri appuntamenti sportivi.

Segui la pagina Ciclismo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!