Royal Commonwealth Pool di Edimburgo parla già di medaglie azzurre. Alla prima giornata di gare dedicate ai tuffi Giovanni Tocci conquista uno splendido secondo posto dal trampolino di un metro, confermando la stessa posizione ottenuta due anni fa a Londra.

La finale di Tocci

Lo specialista di Cosenza aveva terminato le qualifiche della mattinata in quarta posizione, mostrandosi però capace di salire il gradino per raggiungere la zona medaglie.

Nonostante le grandi previsioni, la gara del ventitreenne parte in svantaggio rispetto agli altri avversari a causa del basso coefficiente (solo 2.6) del primo tuffo, un doppio e mezzo avanti, che gli non gli consente di superare i 58.50 punti. ma il calabrese non si scoraggia e appare pienamente consapevole delle sue potenzialità, le stesse che lo scorso anno - a Budapest - gli hanno permesso di vincere un bronzo mondiale.

Il secondo tuffo è un doppio e mezzo avanti con un avvitamento che vale 67.20 punti: Tocci guadagna due posizioni rispetto alla prima rotazione, portandosi in quinta posizione.

La sensazione è però che Giovanni sia leggermente penalizzato dai giudici; questo sospetto viene espresso più volte anche nel commento tecnico di Tania Cagnotto durante la telecronaca Rai: i punteggi dati all'italiano non riflettono infatti le eccezionali esecuzioni realizzate.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calabria

Questo dubbio si manifesta anche per il terzo salto, un il doppio e mezzo indietro raggruppato che viene valutato di soli 58.50 punti.

Nella seconda parte di gara i voti iniziano a salire e comincia l'ascesa trionfale di Tocci. Il doppio e mezzo rovesciato da 66.00 punti, il triplo e mezzo avanti raggruppato da 76.50 punti e il doppio e mezzo rovesciato raggruppato da 74.40 punti, permettono così a Giovanni di risalite la classifica, piazzandosi alle spalle di uno straordinario Jack Laugher.

Gli altri piazzamenti

Il padrone di casa non sbaglia un tuffo, conquistando ben 414.60 punti, contro i 401.10 di Tocci.

A completare il podio l'altro britannico, James Heatly con 391.70 punti.

L'altro italiano, Lorenzo Marsaglia classe 1996, conquista invece la sesta piazza. La sua gara è totalmente opposta a quella di Tocci: mostra infatti grande sicurezza nei primi tuffi, calando invece nella seconda fase di gara. Il totale di 375.45 punti non gli permette di raggiungere il podio che era invece sembrato alla sua portata in mattinata, quando nelle eliminatorie si era piazzato in quinta posizione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto