Torna sabato 8 dicembre 2018 l'appuntamento con la Ultimate Fighting Championship (UFC), la promotion di arti marziali miste (MMA) più importante a livello mondiale. Alla Scotiabank Arena di Toronto (Canada) andrà infatti in scena UFC 231, il cui main event mette di fronte il campione dei pesi piuma Max Holloway e lo sfidante Brian Ortega. Una sfida che promette scintille, accompagnata da un undercard di grande livello e che potrà essere seguita in diretta streaming su DAZN.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Sport invernali

Holloway vs Ortega: i due protagonisti

Il 27enne Max Holloway difende per la seconda volta il titolo UFC dei pesi piuma, conquistato a giugno 2017 con una perentoria vittoria sull'ex campione Josè Aldo. Pochi mesi dopo, Holloway ha battuto in rivincita lo stesso Aldo, ancora una volta per ko.

Il lottatore hawaiano avrebbe già dovuto affrontare Ortega lo scorso luglio ad UFC 226, ma alcuni problemi di salute hanno fatto saltare il match.

A distanza di alcuni mesi, l'attesa sfida avrà luogo a Toronto e Holloway è senza dubbio chiamato ad affrontare uno degli avversari più forti mai incontrati finora. Se nella fase di striking l'attuale campione sembra avere un indubbio vantaggio, il connazionale Ortega è senza dubbio più forte nella lotta a terra. Holloway vanta un record di 19 vittorie (di cui 8 per ko 2 2 sottomissioni) e 3 sconfitte, ed ha vinto gli ultimi 12 incontri. L'ultima sconfitta risale all'agosto 2013, quando perse ai punti dalla super star Conor McGregor.

La striscia di successi di Holloway corre un grosso rischio contro il lanciatissimo Brian Ortega, 27 anni, ancora imbattuto in 14 match.

Nei suoi 7 match in UFC si è fatto notare con 7 vittorie in altrettanti incontri, di cui una è stata successivamente tramutata in "No Contest" a causa di una positività all'antidoping dello stesso Ortega. "T-City" ha spesso chiuso i suoi combattimenti tramite sottomissione, evidenziando la sua particolare abilità nel grappling con cui spesso ha ribaltato incontri a lui sfavorevoli.

Senza dubbio il main event di UFC 231 si presenta spettacolare, con due lottatori al top e pronti a tutto per il titolo più importante. Il titolo di Holloway è a serio rischio contro Ortega, che si è già detto pronto ad una eventuale sfida a Khabib Nurmagomedov, campione pesi leggeri. Una giusta ambizione di affrontare i migliori quella dello sfidante, ma prima dovrà passare attraverso i colpi del campione.

Il programma della main card

A Toronto il main event di UFC 231 non sarà l'unico con un titolo in palio: il co-main event vedrà infatti la sfida valida per il titolo dei pesi mosca femminili tra la polacca Joanna Jedrzejczyz e la kirghisa Valentina Shevcenko.

Entrambe sono lottatrici di primo piano nel panorama femminile della UFC, con la prima che ha dominato per anni la categoria dei pesi paglia, di cui è stata campionessa dal 2015 al 2017 con ben 5 difese. Nel novembre 2017 è stata detronizzata dalla lituana Rose Namajunas, da cui ha perso anche in rivincita. Per lei giunge l'occasione di un nuovo titolo, ma l'avversaria non è certo delle più facili. La Shevcenko ha in passato sfidato Amanda Nunes per il titolo dei pesi gallo, perdendo solo ai punti, e vanta un curriculum di tutto rispetto con 15 vittorie e sole 3 sconfitte. Anche in questo caso il match si prospetta equilibrato e il titolo attualmente vacante sarà degnamente rappresentato da chi uscirà vincitrice da questa appasionante sfida.

Questo il programma completo della main card di UFC 231: Max Holloway vs Brian Ortega (titolo pesi piuma), Joanna Jedrzejczyk vs Valentina Shevchenko (titolo femminile pesi mosca), Alex Oliveira vs Gunnar Nelson (pesi welter), Hakeem Dawodu vs Kyle Bochniak (pesi piuma) e Jimi Manuwa vs Thiago Santos (pesi mediomassimi).

Dove vedere UFC 231 in diretta

UFC 231: Holloway vs Ortega sarà trasmesso in diretta streaming da DAZN [VIDEO]a partire dalle 04:00 di domenica 9 dicembre. Sarà possibile seguire in diretta tutti i match della main card dalla Scotiabank Arena di Toronto su tablet, pc, smartphone e smart tv. La telecronaca è affidata ad Alex Dandi, voce ormai storica che accompagna gli eventi UFC da diversi anni.