Ieri si è concluso il terzo turno del tabellone maschile dell'Australian Open e tutto è andato come previsto dai pronostici, proseguono infatti la propria corsa i grandi favoriti del torneo.

Il serbo Djokovic ha battuto in 4 set il giovane talento canadese Shapovalov, con un quarto set esaltante finito con un perentorio 6-0. Roger Federer il giorno precedente aveva distrutto il giovane americano Fritz con un netto 3-0 senza storie.

Stessa cosa per lo spagnolo Nadal che aveva letteralmente travolto l'australiano padrone di casa De Minaur.

Avanzano anche gli altri favoriti del torneo australiano, bene Zverev e Nishikori, passano anche Cilic ed il ceco Berdich e Pouille.

Fuori Fognini, Seppi e Fabbiano

Grande delusione italiana viste le contemporanee sconfitte di Fognini, Seppi e Fabbiano.

In particolare Fognini viene sconfitto dallo spagnolo Carreno Busta in quattro set.

Ancora ko in uno Slam, l'italiano non è mai riuscito ad essere competitivo nella sua oramai lunga carriera, restano i rimpianti per un talento mai del tutto espresso.

Perde ma con l'onore delle armi l'altro italiano Seppi che si arrende al quinto set contro l'americano Tiafoe. Travolto invece Fabbiano contro il bulgaro Dimitrov che era nettamente favorito dal pronostico e resta una delle mine vaganti del torneo. Fabbiano esce dal torneo dopo aver superato due turni inaspettatamente.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Tennis

Ottavi di finale davvero interessanti

Il tabellone degli ottavi di finale si presenta molto interessante e ha in programma scontri che si prevedono equilibrati e spettacolari: tra questi seguiremo con grande attenzione lo scontro tra il Re indiscusso Federer ed il forte bombardiere greco Tsitsipas, match che vede favoritissimo lo svizzero ma che non sarà per nulla scontato.

Spettacolare si preannuncia anche la sfida tra il serbo Djokovic e il russo Medvedev che, se in giornata, resta molto temibile.

Il tedesco Zverev se la vedrà contro il canadese Raonic in un incontro non certo facile per il tedesco considerata l'arma in più del canadese, ovvero la forte battuta.

Rafa Nadal invece se la vedrà con il ceco Berdich che negli scontri diretti ha praticamente sempre perso contro lo spagnolo, il quale anche domani sarà favoritissimo per il passaggio del turno, anzi per i bookmakers mondiali la sua vittoria appare quasi scontata.

Gli altri match degli ottavi saranno si preannunciano molto equilibrati e lo spettacolo è assicurato.

L'albo d'oro degli ultimi anni

Chi vincerà quest'anno il torneo dello Slam Australiano è ancora tutto da decidere: negli ultimi anni c'è stato un doppio successo di Federer l'anno scorso aveva battuto il croato Cilic e l'anno precedente il suo rivale di sempre Nadal.

Il serbo Nole Djokovic con ben sei successi nel torneo australiano, ultimo dei quali nel 2016, resta comunque uno dei più grossi accreditati alla vittoria finale.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto