Saranno Roger Federer e John Isner a contendersi nella serata di oggi, domenica 31 marzo, il successo dell'ATP Masters 1000 di Miami 2019 in corso sui campi in cemento dell'Hard Rock Stadium. La finalissima avrà inizio alle 19:00 italiane e sarà trasmessa in diretta tv su Sky Sport Arena, canale 205 di Sky, e in diretta streaming su SkyGo.

Federer ancora al top, arriverà il titolo numero 101?

Giunto a ormai 37 anni, il tennista svizzero si conferma essere sempre ai massimi livelli conquistando la seconda finale consecutiva nei Masters 1000 in questo 2019.

Pubblicità
Pubblicità

Se ad Indian Wells era stato Dominic Thiem a impedire a "Re Roger" di mettere in bacheca il suo titolo Atp numero 101, stavolta il compito spetta a John Isner. L'elvetico, attuale numero 5 del mondo, ha dimostrato di essere in ottima forma in queste settimane sul cemento americano ed è reduce da due nette vittorie contro Kevin Anderson (quarti) e Denis Shapovalov (semifinale).

In particolare quest'ultimo incontro ha messo in mostra un Roger Federer quasi perfetto, capace di stendere il 19enne canadese in poco più di un'ora di gioco con il punteggio di 6-2 6-4.

Pubblicità

Una vittoria netta contro una futura star del circuito che dimostra come il Re non sia pronto ad abdicare contro le promettenti nuove leve del circuito mondiale. Ora però c'è da completare l'opera e con l'Isner visto a Miami non sarà facile.

Isner re dei tie-break, contro l'elvetico per confermarsi campione

Lo scontro odierno mette di fronte gli ultimi due vincitori del Masters 1000 di Miami con Isner che ha conquistato il trofeo nel 2018 e che anche quest'anno si è dimostrato a suo agio sul cemento della Florida.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Tennis

Il 33enne statunitense non ha lasciato per strada nemmeno un set in questo torneo vincendo ben 9 set, sui 10 totali disputati e vinti nel torneo, al tie-break. Isner, numero 9 del mondo, ha confermato la sua tendenza ad arrivare al tie-break anche in semifinale dove si è imposto con un doppio 7-6 sul 18enne canadese Felix Auger-Aliassime.

L'americano sarà sicuramente un avversario scorbutico anche per un campione come Federer che però ha dalla sua un considerevole vantaggio negli scontri diretti.

Nelle precedenti sei occasioni in cui i due si sono incrociati, lo svizzero ha prevalso in ben 5 occasioni. L'unica vittoria di Isner risale al novembre 2015 a Parigi quando si impose in tre set con il punteggio di 7-6 3-6 7-6. L'ultimo incrocio alla "Laver Cup" nel settembre 2018, con la vittoria di Federer in 3 set.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto