Partirà domenica mattina l'attesissimo Mondiale di Formula 1 2019: come al solito, si inizia dall'Australia e da Melbourne. Il noto circuito cittadino si snoda all'interno dell'Albert Park: nonostante le levatacce del mattino, il tracciato è uno dei più apprezzati dagli appassionati europei.

Il tracciato di Melbourne è favorevole alla Ferrari

Gli amanti della Rossa di Maranello possono tirare un sospiro di sollievo.

Da sempre, infatti, il GP d'Australia è favorevole alle auto italiane, che hanno vinto in ben otto edizioni. Ricordiamo, a tal proposito, l'ultima ad opera di Sebastian Vettel nel 2018. Il maggiore detentore di successi della pista è Michael Schumacher a quota quattro, mentre tra i piloti ancora in attività troviamo Vettel con tre vittorie e, successivamente, Hamilton e Raikkonen fermi a due successi.

Il tracciato è sede della prima prova del GP dal 1996. Lungo 5.303 metri, vanta un percorso di ben 16 curve, di cui dieci a destra e sei a sinistra. Ricordiamo come zona più difficoltosa la frenata della Curva Jones, la numero 1, ma anche la numero 11, chiamata Waite, è similare.

Il tempo della pole position del 2018, registrato da Lewis Hamilton, è di 1'21''168'''. La distanza di gara supera invece i 307 km, pari a 58 giri totali.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Formula 1 Ferrari

Le previsioni meteo ci parlano della possibilità che sabato e domenica ci sia il sole e che faccia anche piuttosto caldo: la temperatura, infatti, dovrebbe essere intorno a 26°C. Le condizioni climatiche, non eccessivamente calde, dovrebbero permettere una sola sosta durante la gara.

La pista, piuttosto viscida nelle fasi iniziali del weekend, vedrà l'aumento del grip con il trascorrere delle ore e con l'aumentare dello strato di gomma depositato sul terreno.

Vedere in tv il Gran Premio Formula 1 di Melbourne: diretta e differita

Il Gran Premio d'Australia sarà visibile in diretta esclusiva su Sky Sport F1. Le qualifiche e la gara si potranno, però, seguire anche in differita integrale in chiaro, su TV8.

Venerdì 15 marzo si inizia con le prove libere, alle ore 2 e alle ore 6, sempre visibili su Sky. Si passa poi a sabato 16 marzo, quando potremo seguire le prove libere 3 alle ore quattro del mattino e le qualifiche a partire dalle ore 7.

Infine, ricordiamo la data della gara vera e propria: domenica 17 marzo, a partire dalle ore 6.10.

Per ciò che riguarda la visione in differita su Tv8, ricordiamo le qualifiche alle ore 14 di sabato 16 marzo e la gara vera e propria, alle ore 14 di domenica 17.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto