Il calciomercato dell'Inter entra nel vivo. Il reparto del centrocampo potrebbe essere rinforzato dall'arrivo di un promettente giovane che già fa parte del vivaio nerazzurro: si tratta di Cesare Casadei, classe 2003 ex Cervia, che potrebbe approdare alla corte di Antonio Conte per la seconda parte del campionato 2020/21. Non è la prima volta che il giovane viene accostato alla società nerazzurra: già nel corso del 2020, infatti, il sodalizio milanese lo aveva puntato.

Inter, occhi puntati su un promettente giovane

Gli altalenanti risultati dell'Inter potrebbero indurre la dirigenza nerazzurra ad effettuare nuovi colpi di mercato in vista della sessione invernale di gennaio. Il promettente giovane in questione è Cesare Casadei, che ha iniziato la sua avventura calcistica nel Cervia, per poi mettersi positivamente in luce nel settore giovanile del Cesena.

La società bianconera da anni è molto rinomata per la presenza di grandissimi talenti all'interno del suo vivaio. E' proprio nel Cesena che il ragazzo è esploso calcisticamente, nella stagione con l'Under 15, dove si è messo in luce portando il Milan alla finale nei playoff.

Il calciatore dell'Inter primavera potrebbe diventare così un nerazzurro a tutti gli effetti. Nel corso del 2019 il ragazzo è diventato un vero e proprio faro dell'Under 17 nerazzurra, dove è stato uno degli indiscussi protagonisti della fortunata stagione dei nerazzurri, che sappiamo essersi conclusa con lo scudetto. Qui ha realizzato reti molto importanti, come ad esempio quello della gara di andata contro il Genoa. Il centrocampista è molto duttile e versatile, oltre ad avere un gran senso del gol.

Ne sa qualcosa il Rennes, che ha subito un gran gol nella sfida di Youth League lo scorso agosto del 2020. Grazie a quella rete, i nerazzurri sono riusciti poi a strappare il pass per i quarti di finale della competizione, giocati contro il Real Madrid vincitore del torneo.

Casadei-Inter, il centrocampista pronto a esordire in prima squadra

L'Inter conosce molto bene Cesare Casadei e sa bene come il centrocampista potrebbe fare la differenza nel suo reparto, nella prima squadra diretta da Antonio Conte.

Il ragazzo ha grandissima forza e buone proprietà tecniche, grande struttura fisica e una buona eleganza nei suoi movimenti. Non solo: ha anche molto senso del gol, come testimoniato dalle gare in cui si è fatto valere e in cui ha segnato: ricordiamo, a tal proposito, la tripletta siglata contro il Brescia mentre era agli ordini di Christian Chivu, o nella gara Under 18 Inter-Sampdoria, in cui ha preso le redini della gara portando i nerazzurri alla vittoria.

Lo stesso allenatore dell'Under 18 dell'Inter, Andrea Zanchetta, si è espresso positivamente nei suoi riguardi. "Casadei ha un pazzesco potenziale, si tratta ancora di un diamante allo stato grezzo, sul quale si deve ancora lavorare con cura ed attenzione. Deve ancora trovare la sua dimensione a livello sia tecnico che tattico, ma è uno tra i profili migliori di tutta Italia e non solo, facendo riferimento alla sua annata". Queste le parole di Zanchetta riportate nell'Almanacco LGI 2020.

Recentemente, Cesare Casadei è stato inserito tra i migliori 60 talenti facenti riferimento all'annata 2003 dal media britannico "The Guardian". Un riconoscimento molto prestigioso, che potrebbe far pensare alle big italiane di farlo approdare nella loro squadra.

In prima linea c'è sicuramente l'Inter di Antonio Conte, pronta a non farsi scappare un gioiello appartenente alla propria Primavera. Da tempo ormai sogna di esordire in prima squadra: a breve il suo sogno potrebbe davvero diventare realtà.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!