Il 17 maggio, dunque alla vigilia del match mondiale, il 'regno' dei pesi massimi di Deontay Wilder svolterà per esatti 4 anni e 4 mesi. Era il 17 gennaio del 2015 quando il pugile dell'Alabama, battendo ai punti Bermane Stiverne, indossava la cintura di campione del mondo versione WBC. Wilder difenderà la corona il 18 maggio, sabato prossimo, al Barclays Center di Brooklyn dall'assalto di Dominic Breazeale (in Italia sarà notte fonda, le prime ore di domenica mattina, ndr).

Pubblicità
Pubblicità

Inutile dire che è nettamente favorito dal pronostico e, dunque, a meno di clamorose sorprese, dovrebbe proseguire la sua rincorsa verso i più grandi miti della divisione. Non sono tantissimi che hanno fatto meglio di lui nella storia della boxe e Wilder, dal canto suo, ha fatto meglio di alcuni 'mostri sacri' come George Foreman, Mike Tyson e Rocky Marciano.

La classifica dei 'regni individuali'

Per 'regno individuale' si conta ovviamente dalla conquista del primo titolo (indipendentemente da altre cinture che sono state aggiunte in seguito) fino al momento in cui questo è stato perso o fino a quando il pugile è rimasto in attività indossando la cintura.

Non perdere le ultime notizie!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa di più oppure scopri qui tutti i Canali. Ti terremo aggiornato sulle novità che non puoi perderti!
Sport Invernali

Dunque non vengono conteggiati i giorni complessivi in cui è stato campione del mondo (nel caso in cui abbia perso il titolo e poi lo abbia riconquistato). Deontay Wilder ad oggi è dodicesimo 'all times' e nella notte in cui metterà in palio la sua cintura iridata a Brooklyn ne sarà detentore da 4 anni, 4 mesi ed 1 giorno. Negli ultimi mesi, dopo aver superato Rocky Marciano che detenne il titolo dei pesi massimi per 3 anni, 11 mesi e 29 giorni, si è messo alle spalle anche Lennox Lewis (4 anni, 2 mesi e 15 giorni) e Jess Willard (4 anni, 2 mesi e 29 giorni).

Pubblicità

Il prossimo pugile nel mirino è il leggendario James J. Corbett che fu iridato per 4 anni, 6 mesi e 10 giorni e lo sorpasserà sicuramente nei prossimi mesi, a patto ovviamente che vinca contro Breazeale sabato sera.

La Top 10

Il campione mondiale dei pesi massimi dal 'regno' più lungo è stato Joe Louis, detentore del titolo per 11 anni, 8 mesi ed 8 giorni. Al secondo posto Wladimir Klitschko, campione per 9 anni, 7 mesi e 6 giorni, completa il podio Larry Holmes che detenne la corona per 7 anni, 3 mesi e 12 giorni.

Quest'ultimo negli anni '80 fece appena in tempo a sopravanzare Jack Dempsey, numero uno dei pesi massimi per 7 anni, 2 mesi e 19 giorni, mentre il 'pioniere' John L. Sullivan, il primo campione del mondo della boxe con i guantoni, fu in cima per 7 anni e 9 giorni. La classifica prosegue con Jack Johnson, il primo pugile di colore campione mondiale dei pesi massimi per un arco di 6 anni, 3 mesi e 10 giorni. Settimo è Muhammad Alì, il suo primo regno durò 5 anni, 11 mesi e 9 giorni; ottavo James J. Jeffries (5 anni, 11 mesi e 4 giorni), nono Vitali Klitschko (5 anni, 2 mesi e 4 giorni) e decimo Joe Frazier (4 anni, 10 mesi e 18 giorni).

Pubblicità

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto