Il 'Fedal' si gioca anche a distanza ed i record macinati in questi anni da Roger Federer e Rafa Nadal sono davvero tantissimi. Relativamente alle partite vinte in un torneo dell'Atp World Tour Masters 1000 è un vero testa a testa, ma il maiorchino ha appena eguagliato il suo grande rivale. Il successo in due set al primo turno della Rogers Cup-Canada Open gli ha fatto toccare quota 378 partite vinte, dunque in questo momento i due campioni sono in perfetta parità. Se Rafa supera anche il secondo turno, toglierà il primato in tal senso a 'King Roger'.

Uno straordinario testa a testa

Dati e cifre dell'Atp World Tour Masters 1000 abbracciano ovviamente poco meno di 30 anni della storia del Tennis alla luce della sua costituzione nel 1990. Battendo 7-6, 6-4 Daniel Evans al primo turno di Montreal, lo spagnolo tocca il tetto delle 378 partite vinte ed eguaglia Federer, il primato assoluto è a portata di mano alla luce del match del secondo turno che vedrà Nadal opposto all'argentino Guido Pella.

Naturalmente il testa a testa continuerà, andando avanti nel torneo l'attuale numero 2 del mondo potrà staccare l'elvetico che, però, sarà poi in campo a Cincinnati dove la presenza di Rafa non è ancora certa. Pertanto il duello a distanza proseguirà ad oltranza, in questo come in altri record della racchetta.

La classifica

Dunque Federer e Nadal guidano ad oggi la classifica appaiati a quota 378 match vinti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Tennis

Segue, più staccato, Novak Djokovic a quota 345 anche se il serbo ha un altro record: è infatti riuscito, unico nella storia del tennis, a conquistare tutti i tornei Masters 1000 disponibili realizzando dunque il Career Golden Masters. Se guardiamo alla percentuale di partite vinte/perse, Nadal guida questa speciale classifica con l'82,67 % (378 vittorie, 79 sconfitte), davanti a Djokovic con l'81,75 (345-77) mentre Federer è terzo con la percentuale del 78,10 (378-106).

Tornando alla classifica complessiva, troviamo Andy Murray al quarto posto con 212 match vinti, uno in più di Andre Agassi. Sesto è Pete Sampras a quota 193 davanti a Tomas Berdych (192), David Ferrer (190), Andy Roddick (158), Stan Wawrinka (150) e Tommy Haas (144). Relativamente ai titoli Masters 1000, il primato è già di Nadal a quota 34 con Djokovic che insegue a 33. Federer è più staccato, per lui quota 28 e, poi, come spesso accade nelle statistiche del tennis internazionale, dietro ci sono tutti gli altri ad iniziare dal quarto posto di Agassi a 17, il quinto di Murray a 14, il sesto di Sampras ad 11, il settimo di Thomas Muster a quota 8 davanti a Michael Chang con 7 titoli.

Ci sono poi ben sei tennisti a quota 5: Boris Becker, Jim Courier, Marcelo Rios, Gustavo Kuerten, Marat Safin ed Andy Roddick.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto