La società Magnolia Basket Campobasso comunica l'ingaggio della talentuosa classe 2003, Giorgia Amatori, originaria di Brindisi. La ragazza è pronta a dare freschezza all'interno del roster molisano, che milita in serie A2.

Un bellissimo traguardo quella della Amatori, che è figlia di una famiglia di sportivi: il papà è Gianpaolo Amatori, attualmente coach del Carovigno basket, sempre nel brindisino, squadra con cui quest'anno ha ottenuto la promozione in serie D. Giorgia lavorerà insieme alle nuove compagne a partire dal 19 agosto, giorno nel quale comincerà la preparazione atletica.

Tantissime esperienze con squadre locali blasonate

La Amatori, nonostante la sua giovanissima età, ha già fatto molte esperienze cestistiche, anche in squadre abbastanza blasonate del capoluogo adriatico, Brindisi appunto, una città che mastica pallacanestro da sempre. Ha militato nelle file della Volorosa, almeno per quanto riguarda il settore under, e nell'Intrepida basket, squadra locale brindisina che milita in serie C.

In entrambe le formazioni la 16enne si è sempre distinta per tenacia e caparbietà, dimostrando di saper trascinare nei momenti topici delle partite le sue compagne. Lei gioca nel ruolo di playmaker, e nel Molise adesso potrà confrontarsi con Rachele Porcu e Sofia Marangoni, due giocatrici d'esperienza anch'esse nelle file della Magnolia.

Secondo quanto riporta la stampa locale, in particolare la testata giornalistica Brindisi Report, la proposta di far parte del roster di Campobasso a Giorgia sarebbe arrivata nello scorso mese di luglio, ed è stata resa nota proprio nelle scorse ore ore. La Amatori è una giocatrice che segna molto: ci si aspetta quindi che questa esperienza la faccia crescere ulteriormente sul piano tecnico.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Basket

Giorgia Amatori: 'Per me è la prima volta lontano da casa'

La ragazza ha dichiarato alla stampa che è la prima volta che si allontana per così tanto tempo da casa. Anche questo fattore sarà sicuramente un motivo di crescita in più. La sua famiglia è ovviamente soddisfatta per l'importante traguardo raggiunto da Giorgia, che non vede l'ora di cominciare questa esperienza. La giovane cestista si dichiara una playmaker a cui piace comprendere le peculiarità delle squadre in cui si trova a giocare, questo in modo da esaltarne le qualità e migliorare ulteriormente il gioco.

La giovane ha accettato subito la proposta arrivata dalla terra molisana: una realtà, quella della Magnolia, di cui tutti le hanno sempre parlato molto bene. Le compagne di squadra saranno quasi tutte nuove per lei, ad eccezione di Alessandra Falbo, che conosce già da diverso tempo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto