Sarà una card letteralmente esplosiva quella in programma nella notte tra sabato 17 e domenica 18 agosto ad Anaheim (California, Stati Uniti), dove andrà in scena UFC 241. Piatto principale della serata californiana sarà l'atteso rematch tra Daniel Cormier e Stipe Miocic, valido per il titolo UFC dei pesi massimi. Nella prima occasione, ad UFC 226 di luglio 2018, Cormier si impose con un sorprendente ko che gli valse la conquista della cintura allora detenuta da Miocic.

UFC 241 può contare su altri grandi match, come quello che vede impegnato Nate Diaz, al ritorno dopo quasi tre anni di assenza, contro Anthony Pettis. In programma anche lo scontro al vertice dei pesi medi tra Yoel Romero e Paulo Costa.

Il main event: Cormier riuscirà a ripetersi?

Il risultato a sorpresa dello scorso anno ha consentito al 40enne Daniel Cormier di conquistare la sua seconda cintura UFC, dopo quella conquistata nella categoria inferiore dei mediomassimi.

Da allora "DC" ha combattuto solo una volta, difendendo il suo titolo dall'assalto di Derrick Lewis con una vittoria per sottomissione. Il 36enne Miocic è invece inattivo da quel 7 luglio 2018, data in cui ha dovuto cedere il suo titolo al rivale dopo averlo difeso per ben 3 volte. Una sconfitta dura da digerire per il pompiere residente a Cleveland, che è però pronto a ritornare in carreggiata e riprendere il suo dominio sui pesi massimi.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Sport Invernali

La sfida con Cormier è senza dubbio ostica, ma l'ex campione ha tutte le carte in regola per sovvertire il risultato dell'andata. Dal canto suo l'attuale campione può vantare una grande solidità e una lotta di tutto rispetto. In carriera Cormier vanta ben 22 vittorie ed una sola sconfitta, avvenuta per mano del fenomeno Jon Jones. Quest'ultimo ha battuto 2 volte "DC", ma nell'ultimo incontro il risultato (ko al 3 round) è stato convertito in "No Contest" a causa della positività di Jones.

Per Miocic il record conta invece 18 vittorie e 3 sconfitte, con l'ultima avvenuta per mano del suo rivale odierno. Il lottatore di origini croate vanta 14 vittorie per ko, segno che la sua potenza non è da sottovalutare e può essere la chiave dell'incontro in suo favore.

Il programma e dove vedere l'evento

UFC 241 non sarà solo Cormier vs Miocic ma vedrà altri incontri di assoluto prestigio. Su tutti la sfida tra Nate Diaz ed Anthony Pettis a livello di pesi welter.

Quest'ultimo viene dalla spettacolare vittoria con Stephen Thompson, che lo ha riportato in auge dopo un periodo di alti e bassi. L'ex campione dei leggeri troverà un Nate Diaz al rientro dopo 3 anni di inattività a seguito del secondo match con Conor McGregor, un periodo di riposo troppo lungo e che potrebbe aver influito sulla sua competitività.

Molto importante anche il match tra Yoel Romero e Paulo Costa, che potrebbe regalare al vincitore una immediata title shot per la cintura dei pesi medi.

E' infatti molto probabile che chi alzerà le braccia al cielo al termine dei tre round previsti possa incontrare il vincente tra Robert Whittaker e Israel Adesanya, che si contenderanno il titolo ad UFC 243 in ottobre.

Il resto della main card prevede invece i seguenti incontri: Gabriel Benitez vs Sodiq Yusuff (pesi piuma) e Derek Brunson vs Ian Heinisch (pesi medi). UFC 241 sarà trasmesso (solo la main card) in diretta streaming su DAZN a partire dalle 04:00 (orario italiano) di domenica 18 agosto.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto