Il secondo turno di Parigi-Bercy lascia per strada vittime illustri, su tutte Daniil Medvedev eliminato in tre set da Jeremy Chardy. Va malissimo per gli italiani che perdono in un colpo solo Fabio Fognini e, soprattutto, Matteo Berrettini e questo davvero non ci voleva in ottica Atp Finals. Se il ligure ha perso in tal modo ogni velleità di entrare tra i 'magnifici otto' del tabellone di Londra, il 23enne romano potrebbe ancora farcela visto che conserva l'ottava posizione della Race to London ed il suo avversario più insidioso, Roberto Bautista-Agut, è uscito precocemente di scena anche lui dal Masters 1000 francese.

Adesso, però, le chances di Berrettini non dipendono più dalle sue esclusive forze e deve sperare che gli unici tennisti in grado di sorpassarlo in classifica, in particolare Gael Monfils, ma anche Stan Wawrinka ed Alex De Minaur, non facciano molta strada.

Race to London, situazione in tempo reale

L'uscita al secondo turno davvero non ci voleva per Berrettini, soprattutto nel momento in cui era arrivato un prezioso assist da Alex De Minaur che ha superato con un doppio tie-break Roberto Bautista-Agut.

Per lo spagnolo, attualmente nono nella Race to London, non ci sono più speranze di arrivare alle Finals, così come per David Goffin battuto in due set da Grigor Dimitrov e per Fabio Fognini che si è arreso in tre set al cospetto di Denis Shapovalov. Gael Monfils ha invece vinto la sfida tutta francese contro Beoit Paire, ma per tentare l'assalto all'ottavo posto detenuto da Berrettini deve arrivare molto lontano a Parigi-Bercy, almeno in semifinale per assicurarsi i punti necessari per il sorpasso.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Tennis

Ci sono altri tennisti che teoricamente potrebbero raggiungere Londra, favoriti dai risultati che si sono determinati nei 16esimi di finale dove, tra gli altri, sono usciti di scena anche Diego Schwartzman e Karen Khachanov: si tratta di Stan Wawrinka che ha eliminato Marin Cilic ed il citato De Minaur che ha fatto fuori, come detto, Bautista-Agut. Ma tanto per lo svizzero quanto per l'australiano l'unica possibilità di centrare le Finals sarebbe quella di vincere il torneo.

Il cammino ipotetico di Monfils

Gael Monfils negli ottavi di finale affronterà Radu Albot che non dovrebbe costituire un grosso ostacolo. Il francese è nella parte bassa del tabellone e, in caso di successo contro il moldavo, affronterebbe nei quarti il vincitore della sfida tra Alexander Zverev e Denis Shapovalov. La semifinale, come detto, gli consentirebbe di staccare il biglietto per Londra. Gli altri due tennisti che conservano chances di andare alle Finals sono, come detto, Wawrinka e De Minaur, ma per entrambi gli ottavi sono decisamente impegnativi per non dire proibitivi: per il maturo tennista svizzero c'è Rafa Nadal, per il 20enne di Sydney recente finalista a Basilea c'è invece il match contro Stefanos Tsitsipas.

Inutile dire che l'avversario da tenere d'occhio resta principalmente Monfils. Ricordiamo che alle Finals sono già qualificati Rafa Nadal, Novak Djokovic, Daniil Medvedev, Roger Federer, Dominic Thiem, Stefanos Tsitsipas ed Alexander Zverev che ha staccato il pass proprio nelle ultime ore. L'ottavo ed ultimo posto, a questo punto, è nella racchetta di Monfils e nelle 'preghiere' di Berrettini.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto