Un altro importante appuntamento di questo finale di stagione per il Tennis è certamente il Masters di Shangai il cui tabellone principale inizia ad evolversi da lunedì 7 ottobre. Il grande assente è Rafa Nadal a causa di un problema fisico, mancano all'appello anche Wawrinka, del Potro, Nishikori, Anderson e Kyrgios. Si rinnova il duello tra Roger Federer e Novak Djokovic, quest'ultimo sta dimostrando a Tokyo di essere completamente recuperato dall'infortunio che lo aveva costretto al ritiro ai US Open.

Ci sarà Andy Murray, l'ex numero uno del mondo ha offerto prestazioni più che confortanti ai China Open di Pechino. Al via Matteo Berrettini e Fabio Fognini, a caccia di punti pesanti per la qualificazione alle Atp Finals di Londra che, in questo momento, vedrebbero qualificato il romano.

I possibili incroci di Djokovic e Federer

Principale testa di serie è ovviamente il numero uno del mondo. Nole Djokovic debutterà al secondo turno affrontando Denis Shapovalov o Frances Tiafoe, mentre il suo avversario negli ottavi potrebbe essere John Isner.

Ai quarti, se tutto va come da pronostico, dovrebbe vedersela con Stefanos Tsitsipas per poi disputare una grande sfida in semifinale contro Daniil Medvedev. Sul cemento, quest'anno, il giovane russo lo ha già sconfitto in semifinale a Cincinnati, ma Nole appare in gran spolvero e lo sta dimostrando ai Japan Open, il problema alla spalla che lo aveva costretto a dare forfait a New York al culmine della sfida con Stan Wawrinka sembra ormai un ricordo come testimoniato dallo stesso 'Djoker' che, nelle recenti interviste in Giappone, afferma di stare bene e di aver passato il brutto momento.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Tennis

Nella parte bassa del tabellone, per Roger Federer ci sarà la sfida al secondo turno contro Marin Cilic o Albert Ramos, favorito il croato che sta comunque vivendo una stagione invero difficile. Agli ottavi di finale, stiamo ovviamente parlando sempre di ipotesi dettate dal pronostico, dovrebbe trovare David Goffin mentre i quarti gli riserverebbro Alexander Zverev, anche lui alle prese con un 2019 davvero complicato. Im semifinale per 'King Roger' ci potrebbe essere Dominic Thiem, oppure Roberto Bautista-Agut.

Fognini debutta contro Querrey

Per quanto riguarda i tennisti italiani, Matteo Berrettini proverà a rifarsi dopo la precoce eliminazione a Pechino, al primo turno affronta il sempre pericoloso tedesco Jan-Lennard Struff: il romano è nella parte bassa del tabellone, la stessa di Federer. Nella parte alta c'è un esordio decisamente in salita per Lorenzo Sonego che trova subito Gael Monfils, mentre Fabio Fognini affronta un primo turno tutt'altro che agevole contro Sam Querrey.

Il secondo turno potrebbe riservare al ligure una sfida molto affascinante, dalla sua parte c'è infatti Andy Murray al quale è stata garantita una wild card per il main draw.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto