Tutto pronto alla Talking Stick Resort Arena di Phoenix (Arizona, USA) per uno degli incontri più attesi di questo fine settimana. La sfida in questione mette di fronte Daniel Jacobs e Julio Cesar Chavez Jr e avrebbe dovuto svolgersi nella categoria dei supermedi. Un limite in realtà non rispettato da Chavez, presentatosi oltre il limite di peso. Una violazione delle norme che è costata al messicano 1 milione di dollari di multa ed ha rischiato di far saltare l'evento. Jacobs ha però accettato di misurarsi comunque con un avversario ben più pesante di lui salvando il match.

Due ex campioni in cerca di nuove chance, una sfida da non perdere

L'incontro di Phoenix mette di fronte due pugili capaci di issarsi ai vertici mondiali nei pesi medi. Jacobs ha infatti detenuto il titolo WBA dal 2013 al 2017 ed il titolo IBF tra il 2018 ed il 2019, mentre Chavez Jr è stato campione del mondo WBC tra il 2011 ed il 2012. Entrambi ora cercano gloria tra i pesi supermedi, motivo per cui la sfida risulta interessante per entrambi.

A partire con i favori del pronostico è il 32enne statunitense Jacobs, battuto negli ultimi anni solo da due fuoriclasse come Gennady Golovkin e Canelo Alvarez.

In entrambe le occasioni "Miracle Man" ha venduto cara la pelle, dimostrando al mondo di essere pugile di primo livello. Dopo il match perso contro Alvarez ai punti, Jacobs ha sentito di non poter più riuscire a rientrare nel limite di categoria dei pesi medi e ha deciso di proseguire la sua carriera a livello di supermedi.

A dargli il benvenuto nella nuova categoria è il Chavez Jr, 33enne figlio del leggendario Julio Cesar Chavez.

Il messicano non ha però ricalcato le orme del padre, nonostante un passato da campione del mondo. Dopo la prima sconfitta in carriera nel 2012 per mano di Sergio Martinez, in cui perse il mondiale WBC, il figlio d'arte non si è più imposto ad alti livelli. Ha spesso faticato a fare il peso, proprio come accaduto nella vigilia del match con Jacobs. Chavez Jr ha infatti fatto segnare il peso di 172.7 libbre, quasi 5 libbre (2 chili) in più del limite della categoria dei pesi supermedi.

Chavez Jr salirà sul ring da mediomassimo e francamente appare difficile che possa combattere in futuro tra i supermedi.

In ogni caso, per lui l'incontro con Jacobs è l'ultima possibilità di ritornare nell'elitè mondiale, una nuova sconfitta ne minerebbe le ambizioni in maniera definitiva. Nel suo ultimo incontro Junior ha sconfitto il modesto Evert Bravo per ko dopo oltre due anni di assenza. In precedenza una sconfitta netta contro Canelo Alvarez, in cui è parso nettamente inferiore al suo avversario.

Per il vincente del match di Phoenix probabilmente ci sarà la possibilità di puntare a qualche titolo mondiale, chi perde dovrà invece ripartire ancora una volta da zero.

La sfida tra Daniel Jacobs e Julio Cesar Chavez Jr sarà visibile in diretta streaming su DAZN, a partire dalle 03:00 di sabato 21 dicembre (ora italiana). La piattaforma DAZN è visibile su pc, tablet, smartphone e smart tv tramite abbonamento.

Segui la pagina Sport Invernali
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!