Due settimane intense per gli appassionati di Boxe, da qui alla fine del mese di gennaio in cui saranno sette i titoli mondiali in palio. La stagione pugilistica riserva certamente dei 'piatti forti' anche in questi primi mesi del 2020, anche se l'attenzione dei media è concentrata soprattutto al prossimo 22 febbraio quando Deontay Wilder difenderà il titolo mondiale dei pesi massimi versione WBC dal secondo assalto di Tyson Fury. Intanto nel prossimo week-end sono in programma due match iridati che riguardano i pesi welter e superwelter.

Formella vs Arriaza e Williams vs Rosario il 18 gennaio

Grande boxe in Germania sabato 18 gennaio, torna sul ring l'idolo di casa, campione del mondo dei pesi welter versione IBO, Sebastian Formella. Alla Edel-Optics.de Arena di Amburgo difenderà la sua corona dall'assalto di Roberto Arriaza. Per il pugile tedesco si tratta della prima difesa del titolo conquistato a luglio dello scorso anno grazie al successo ai punti con verdetto unanime su Thulani Mbenge, il campione ha un personale di 21 vittorie su altrettanti combattimenti di cui 10 prima del limite.

Arriaza, alla sua prima chance mondiale, vanta un record di 18 vittorie e 1 sconfitta.

Sempre il 18 gennaio, dall'altra parte dell'oceano, toccherà a Julian Williams difendere ben tre cinture mondiali dei superwelter, IBO, IBF e Super WBA, contro Jeison Rosario. Soprannominato 'J-Rock', Williams è balzato agli onori della cronaca a maggio dell'anno scorso quando contro ogni pronostico superò ai punti l'imbattuto Jarrett Hurd, strappandogli i titoli.

Ha un personale di 29 match da professionista con 27 vittorie, 1 sconfitta ed 1 pari. Il dominicano Rosario (19-1-1) è al suo primo match iridato. Il combattimento si disputerà al Liacouras Center di Filadelfia quando in Italia sarà piena notte.

Fulton vs Khegai e Makabu vs Cieslak il 25 gennaio

Titolo mondiale dei pesi supergallo in palio al Barclays Center di Brooklyn il prossimo 25 gennaio. Il campione del mondo della categoria versione IBO, Stephen Fulton (17-0-0) difenderà la cintura contro Arnold Khegai (16-0-1).

Il 25enne statunitense ha conquistato la corona iridata l'11 maggio 2019 battendo ai punti Paulus Ambunda, si tratta della sua prima difesa. Per lo sfidante, 27enne ucraino, è il primo combattimento valido per una cintura mondiale.

Nella stessa data si combatte anche a Kinshasa, nella Repubblica Democratica del Congo dove il pugile di casa, Ilunga Makabu (26-2-0) tenterà l'assalto al titolo mondiale attualmente vacante dei massimi leggeri versione WBC. Avversario del 32enne congolese sarà l'imbattuto polacco Michal Cieslak (19-0-0) alla sua prima sfida iridata, mentre Makabu aveva già tentato la scalata al titolo dei cruiser nel 2016 ma venne sconfitto per TKO da Tony Bellew.

Farmer vs Diaz, Andrade vs Keeler e Roman vs Akhmadaliev il 30 gennaio

Altri tre match mondiali di disputeranno nell'ultimo fine settimana di gennaio, giovedì 30. A Miami sarà di scena Tevin Farmer (30-4-1) alla sua quinta difesa del titolo mondiale IBF dei superpiuma conquistato a marzo del 2018, avversario di 'American Idol' sarà il californiano Joseph Diaz (30-1-0).

Sempre nella stessa riunione tornerà sul ring l'imbattuto Demetrius Andrade (28-0-0) per difendere il titolo mondiale WBO dei pesi medi dall'assalto di Luke Keeler (17-2-1). Per 'Boo Boo' Andrade, già iridato dei superwelter, si tratta della terza difesa della corona dei medi.

Infine torna sul ring Daniel Roman (27-2-1), campione del mondo WBA e IBF dei supergallo che metterà in palio le due cinture in suo possesso contro l'uzbeko Murodjon Akhmadaliev (7-0-0).

Segui la pagina Sport Invernali
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!