Ufficiale, ma ancora provvisorio. Il Tennis maschile riparte comunque il prossimo 14 agosto dai Washington Open, l'Atp ha reso noto il calendario che prevede la disputa di sette tornei tra la metà di agosto e i primi di ottobre. Si tratta del primo passo, anzi del secondo di una stagione stravolta dall'emergenza sanitaria, un'annata surreale che, ricordiamo, ha comunque vissuto il regolare svolgimento degli Australian Open lo scorso mese di gennaio. Ci saranno altri due Slam, come previsto: si disputeranno sia i Us Open che il Roland Garros e ci saranno anche gli Internazionali d'Italia anche se, come per Parigi, si tratterà di un periodo assolutamente inedito per la stagione sulla terra rossa.

Il calendario della ripartenza

Sette tornei, come abbiamo già evidenziato: due Major, tre Masters 1000, un Atp 500 e un Atp 250. Il primo della serie è il Washington Citi Open (Atp 500) a partire dal prossimo 14 agosto, torneo che nell'edizione dello scorso anno venne vinto da Nick Kyrgios che in finale superò Daniil Medvedev. La stagione sul cemento americano si sposta poi a Flushing Meadows, sede in cui sono temporaneamente traslocati i Western & Southern Open di Cincinnati (vinti nel 2019 da Daniil Medvedev in finale contro David Goffin) che prenderanno il via il 22 e precederanno il torneo più importante che si gioca sugli stessi campi di New York, i Us Open (vinti nell'ultima edizione da Rafa Nadal nella combattutissima finale contro Medvedev).

Il secondo Slam di stagione inizia il 31 agosto e si conclude il 13 settembre, ma quasi in contemporanea il grande tennis internazionale attraverserà l'oceano dando il via alla stagione sulla terra rossa in Europa. Innanzitutto gli Interwetten Austrian Open di Kitzbühel (Atp 250 vinto nel 2019 da Dominic Thiem in finale contro Albert Ramos-Vinolas) che prenderanno il via l'8 settembre mentre a New York saranno ancora in corso i Us Open.

Successivamente due Masters 1000, il Mutua Madrid Open (detentore Novak Djokovic che nel 2019 ebbe la meglio in finale su Stefanos Tsitsipas) con inizio il 14 settembre e gli Internazionali d'Italia che prenderanno il via il 21 dello stesso mese (detentore Nadal che superò Djokovic nella finale dell'anno scorso).

Il 27 inizia il terzo Slam di stagione, il Roland Garros che nella passata stagione venne vinto da Nadal per la 12esima volta, battendo per il secondo anno consecutivo Dominic Thiem in finale.

Binaghi: 'A Roma con il pubblico sugli spalti'

Mentre la stagione americana dovrebbe disputarsi interamente a porte chiuse, in Europa si dovrebbe rivedere finalmente il pubblico sugli spalti. Questo l'auspicio del presidente della Fit per quanto riguarda gli Internazionali d'Italia. "Con quanto pubblico lo vedremo grazie al dialogo che avremo su questo tema con le istituzioni governative. Il ministro Spadafora dovrà dirci, dopo essersi confrontato col Comitato tecnico-scientifico, quanto pubblico ci potrà essere", ha dichiarato Angelo Binaghi.

Segui la pagina Tennis
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!