A meno di una settimana dal doppio weekend di Misano, la Motogp torna subito in pista e cambia nazione. I piloti si trovano in Spagna, precisamente in Catalogna, per il prossimo round del mondiale. A parlare è stato Valentino Rossi. Il pesarese, reduce dalla caduta di Misano a pochi giri dalla partenza che gli ha fatto perdere punti preziosi per il mondiale, è pronto a tornare nella battaglia per i primi posti. Desideroso di mettere da parte l'ultimo weekend sulla costa romagnola, il Dottore vuole riprendere il suo cammino sul tracciato spagnolo, a lui molto affine, dove ha vinto ben 10 volte.

''È una pista che mi piace molto, ma che è diversa da Misano, potremo fare una buona gara'', ha dichiarato Valentino, che al momento si trova nono nel mondiale a 25 punti di distanza dalla vetta presieduta da Andrea Dovizioso. Il none volte campione del mondo non si dispera e sa che tutto può accadere in ogni gara. ''È una stagione pazza, non sono così lontano dalla vetta della classifica, ci sono molte gare e il campionato è ancora aperto".

A Barcellona l'annuncio del suo passaggio al team Petronas nel 2021

Quello di Barcellona sarà anche il weekend dove Valentino annuncerà la sua nuova avventura con il team Petronas nel 2021. Dopo essere stato scaricato dalla Yamaha ufficiale, che ha deciso di puntare su giovani talenti come Vinales e Quartararo, Valentino ha deciso di correre ancora, ma con il team della Yamaha Petronas al fianco del suo amico Morbidelli.

Il contratto sembra sia stato firmato mercoledì 16 settembre nella sede della VR46 e l'annuncio sarà dato questo weekend a Barcellona. Valentino, però, ha scelto un contratto annuale con opzione per il secondo. È molto probabile, infatti, che il pesarese voglia sbarcare con un suo team in Motogp, magari con il fratello Luca Marini, che attualmente corre in Moto2.

Inoltre la scelta del team potrebbe non ricadere sul quello della Yamaha. A sorpresa potrebbe essere la Suzuki del suo amico Davide Brivio. Ultimamente la terza casa giapponese in Motogp, dopo la Honda e la Yamaha, sembra essere in gran forma. Lo dimostrano le grandi prestazioni di Joan Mir che ha ottenuto un terzo e un secondo posto nelle due gare di Misano.

Parla Vinales: 'Montmelò è la mia gara di casa'

In gran forma Maverick Vinales. Il pilota spagnolo, che nel prossimo weekend correrà in casa, è carico dopo la vittoria del gp di Misano che lo ha rilanciato nella classifica del mondiale. Il suo distacco da Dovizioso è di un solo punto. Dopo la vittoria ritrovata, Vinales è pronto al bis in Catalogna: ''Montmelò è la mia gara di casa, adoro correre qui e faremo del nostro meglio per salire sul podio.''