Sarà una notte di fuoco quella che Dana White ha preparato per sabato 26 settembre (domenica 27 in Italia), quando ad Abu Dhabi andrà in scena Ufc 253. Piatto forte dell'evento è l'attesissimo match tra Israel Adesanya e Paulo Costa, valido per il titolo dei pesi medi Ufc detenuto dal primo. Una sfida voluta e cercata da entrambi i contendenti, un match che promette scintille e che i fan aspettano con ansia. Ad ospitare la sfida sarà il Flash Forum di Yas Island, la cosiddetta "Fight Island" che UFC utilizzerà per alcuni dei suoi prossimi eventi di maggior rilievo. L'isola artificiale costruita ad Abu Dhabi è stata scelta personalmente dallo stesso White per ospitare gli incontri della Ufc, la più importante organizzazione di arti marziali miste a livello mondiale.

UFC 253: sfida tra imbattuti, pronostici incerti

Alla vigilia del supermatch di Abu Dhabi i due atleti sono entrambi accreditati di diverse chance di vittoria dai vari addetti ai lavori, segno di una sfida almeno sulla carta molto incerta. I due sfidanti sono infatti ancora imbattuti per quanto riguarda la loro carriera nelle MMA, anche se Adesanya ha nel suo record alcune sconfitte nella kickboxing. Il 32enne neozelandese di origini nigeriane, attuale detentore del titolo, difende la sua cintura per la seconda volta dopo averla conquistata nel l'ottobre 2019 contro Robert Whittaker. Adesanya ha fino ad ora dominato in UFC, imponendosi sin da subito come uno dei nomi caldi della promotion. Dal suo ingresso in UFC nel febbraio 2018, il campione dei medi ha letteralmente bruciato le tappe, disputando e vincendo 6 incontri in poco più di un anno prima di conquistare il titolo.

Dopo aver difeso il suo primato contro l'ostico cubano Yoel Romero a Marzo, il campione arriva allo scontro con Costa con 19 vittorie e zero sconfitte.

Uno zero nella casella delle sconfitte che è condiviso con il rivale Paulo Costa, 29enne brasiliano. Lo sfidante ha sinora collezionato 13 vittorie, con ben 11 successi prima del limite per ko ed uno per sottomissione.

Solo una volta "Borracinha" è finito ai punti, contro lo stesso Romero che ha conteso il titolo ad Adesanya. Il brasiliano ha dalla sua una grande potenza nei colpi, che potrebbe mettere in crisi "The Last StyleBender". Il campione è accreditato di una maggiore tecnica, con cui fino ad ora ha imbrigliato e sconfitto i grandi nomi della categoria.

Alla luce di quanto fatto vedere dai due nei precedenti incontri la sfida promette spettacolo, con la brutalità e l'aggressività di Costa contrapposta all'elusività ed ai colpi di rimessa di Adesanya. Solo l'ottagono ci dirà quale tra le due uscirà vincente da questo atteso confronto.

UFC 253: il programma della serata e dove vederlo

L'appuntamento di Abu Dhabi non vedrà solo Adesanya vs Costa, ma come da tradizione sarà ricco di combattimenti. Il main event inoltre non sarà l'unico incontro titolato della serata. Poco prima dell'atteso match principale si sfideranno nell'ottagono Dominick Reyes e Jan Blachowicz per il vacante titolo dei mediomassimi. Una sfida resa possibile dalla scelta dell'ex campione Jon Jones di abbandonare il titolo e cercare di conquistare la cintura anche nei pesi massimi.

Reyes, già sfidante di Jones lo scorso febbraio,avrà nuovamente l'opportunità di conquistare il titolo di campione, ma il polacco Blachowicz cercherà di sbarrargli la strada.

Nella main card di Ufc 253 sono previsti altri tre match: Kai Kara France vs Brandon Royval (pesi mosca), Katlen Vieira vs Sijara Eubanks (pesi gallo donna) e Hakeem Dawodu vs Zubaira Tukhugov (catchweight). Tutti i match della main card, compresi i due match titolati, saranno trasmessi in diretta streaming in Italia solo sulla piattaforma Dazn. Il collegamento per l'inizio della main card è previsto per le ore 4 del mattino di domenica 27 settembre (ora italiana).

Segui la nostra pagina Facebook!