Con l’annuncio del rinnovo di contratto di sette corridori, la Astana ha pressoché completato il suo organico per la stagione 2021, in cui ci sarà anche la grande novità del secondo sponsor Premier Tech, primo marchio straniero a entrare nel nome del team kazako. La squadra diretta da Vinokourov ha confermato gran parte del blocco che quest’anno ha ottenuto quindici vittorie, tra le quali spiccano il Giro di Lombardia, due tappe al Tour de France e una alla Vuelta Espana. In quest’ottica di consolidamento vanno inquadrati i prolungamenti confermati oggi, che riguardano importanti uomini di supporto come Manuele Boaro e Davide Martinelli, oltre a uomini esperti e sempre in grado di portare vittorie di qualità come Luis Leon Sanchez e i fratelli Ion e Gorka Izagirre.

Astana con trenta corridori

I sette rinnovi di contratto annunciati dalla Astana – Premier Tech riguardano Luis Leon Sanchez, Ion e Gorka Izagirre, Manuele Boaro, Davide Martinelli, Rodrigo Contreras e Jonas Gregaard.

Luis Leon Sanchez è ormai una colonna della squadra kazaka, in cui milita dal 2015. Con i suoi 37 anni compiuti proprio oggi, il corridore murciano è uno dei più esperti del gruppo, ma anche in questa stagione ha dimostrato di essere lontano dal tramonto, vincendo il titolo di Campione di Spagna e correndo da protagonista sia il Tour che la Vuelta.

Anche Ion e Gorka Izagirre hanno dato qualità e solidità al team, guadagnandosi la riconferma. Ion ha vinto quest’anno una tappa della Vuelta Espana, quella con arrivo in salita ad Aramon Formigal, mentre Gorka ha firmato il Gran Trittico Lombardo, la corsa che ha riunito in questa strana stagione la Tre Valli Varesine, la Coppa Agostoni e la Coppa Bernocchi.

Manuele Boaro e Davide Martinelli hanno meritato la conferma grazie al loro prezioso lavoro in supporto alla squadra. Boaro è stato protagonista di tantissime fughe in questa stagione e come migliori risultati personali ha ottenuto un terzo posto in una tappa del Tour Down Under e un quarto posto al Campionato Italiano a cronometro. Martinelli ha invece seguito un programma incentrato soprattutto sulle classiche, in cui ha svolto un buon lavoro in favore dei leader.

Rodrigo Contreras è uno scalatore colombiano che sta faticando un po’ a mettersi in evidenza nel Ciclismo europeo, ma avrà una nuova chance dalla Astana – Premier Tech nella prossima stagione. Infine Jonas Gregaard è un 24enne danese che quest’anno ha debuttato nelle corse di tre settimane riuscendo a completare il Giro d’Italia mettendosi al servizio dei leader.

Con questi rinnovi la Astana – Premier Tech ha sotto contratto trenta corridori per la stagione 2021.

Ecco l’elenco

  • Alex Aranburu
  • Samuele Battistella
  • Manuele Boaro
  • Gleb Brussenskiy
  • Rodrigo Contreras
  • Sefan De Bod
  • Yevgeniy Fedorov
  • Fabio Felline
  • Omar Fraile
  • Jakob Fuglsang
  • Yevgeniy Gidich
  • Jonas Gregaard
  • Dmitriy Gruzdev
  • Hugo Houle
  • Ion Izagirre
  • Gorka Izagirre
  • Merhawi Kudus
  • Davide Martinelli
  • Yuriy Natarov
  • Ben Perry
  • Andrea Piccolo
  • Vadim Pronskiy
  • Oscar Rodriguez
  • Javier Romo
  • Luis Leon Sanchez
  • Matteo Sobrero
  • Nikita Stalnov
  • Harold Tejada
  • Aleksandr Vlasov
  • Artyom Zakharov

L’addio di Lopez

Tra tante conferme, nella nuova Astana non ci sarà più Miguel Angel Lopez. Lo scalatore colombiano, vincitore quest’anno di una tappa del Tour de France è passato alla Movistar, dove condividerà i gradi di capitano per i grandi giri con Enric Mas.

A portare al mancato rinnovo tra Lopez e la Astana è stata la riduzione del budget a disposizione del team kazako, un taglio che ha costretto a rinunciare ad un corridore di primo piano. “Sono felice di far parte di una delle squadre più importanti del mondo del ciclismo, cercherò di sfruttare tutto il mio potenziale per rappresentare il Team Movistar e la Colombia nel miglior modo possibile” ha dichiarato Lopez annunciando il suo cambio di squadra.

Segui la pagina Ciclismo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!