Vincenzo Nibali, Diego Ulissi e Domenico Pozzovivo, nonostante siano in tre team ciclistici differenti, al di fuori dell'attività agonistica sono amici e per questo non stupisce vederli allenarsi insieme. Due giorni fa, però, in una di queste sessioni di allenamento è accaduta una disavventura: Ulissi, che corre per la Uae Team Emirates, è infatti caduto e finito fuori strada, in una piccola scarpata. In seguito a tale incidente, che fortunatamente non ha avuto conseguenze, Pozzovivo (corridore della Nnt Pro Cycling) è corso in soccorso del compagno di nazionale per aiutarlo a rialzarsi. La scena, ripresa da Vincenzo Nibali, è finita poi su Instagram diventando virale.

Diego Ulissi: 'Menomale che c'era Pozzovivo ad aiutarmi'

A pubblicare il video sul social network è stato Diego Ulissi. Nel filmato si distingue chiaramente il corridore della Uae Team Emirates che si trova a terra, subito dopo la caduta. Poco più sopra, seduto e vestito con la casacca blu e nera della Nnt Pro Cycling, vi è invece Pozzovivo. Quest'ultimo porge la mano verso l'amico, per aiutarlo a rialzarsi. Dopo alcuni secondi di tentativi, Ulissi riesce a risalire la scarpata e ad alzarsi in piedi.

L'intero video è stato filmato da Nibali, corridore della Trek-Segafredo e autore anche delle risate che fanno da sottofondo all'intero filmato.

Ulissi, nella descrizione del post in cui è presente il video, ha ringraziato il compagno che è intervenuto in aiuto: "Menomale che oggi c'era Domenico Pozzovivo a salvarmi.

Vincenzo Nibali, senti come te la ridevi". Il tutto accompagnato da tre faccine che ridono, a conferma del totale spirito goliardico con il quale è stato affrontato "l'imprevisto".

Il video ha ottenuto oltre 34 mila visualizzazioni

Il video in poco tempo ha ottenuto più di 34 mila visualizzazioni e 200 commenti. Tra questi vi sono anche quelli di Nibali e Ulissi, protagonisti di uno scambio di battute anche su Instagram.

Nibali ha infatti svelato che i tre si erano detti d'accordo a non pubblicare il video, mentre Ulissi ha affermato di non aver resistito alla sua pubblicazione a causa della manovra di salvataggio di Pozzovivo giudicata come "fantastica".

Un clima, dunque, assolutamente disteso, nonostante la situazione non facile nella quale si trova il circuito ciclistico internazionale.

A causa dell'aggravarsi della situazione legata al contagio da Covid-19 in molti paesi del mondo, infatti, diverse gare ciclistiche previste nel 2021 sono già state annullate. Nelle scorse settimane hanno visto la cancellazione le corse australiane Tour Down Under e Cadel Evans Great Ocean Road Race 2021.

Segui la pagina Ciclismo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!