È arrivata la scadenza per il versamento del saldo Tasi 2014: come si paga e come si calcola? L'importo da versare non è fisso e ciascun contribuente è tenuto a calcolarlo autonomamente, vediamo allora come, con la breve guida al calcolo e al versamento che vi proponiamo di seguito.

Guida Saldo Tasi 2014, come si calcola l'importo della seconda rata

Chiamati a pagare in questo martedì nero per i contribuenti italiani, ribattezzato per l'appunto "Tax Day" (in cui bisognerà pagare anche l'Imu), saranno in primo luogo i proprietari di immobili, ma anche inquilini e detentori degli immobili stessi. Come accennato sopra, il calcolo dell'importo da pagare per il saldo #Tasi 2014 dovrà essere effettuato dai contribuenti stessi che dovranno avere cura di realizzare i calcoli in maniera corretta provvedendo in ultimo al pagamento entro la scadenza di domani, 16 dicembre.



Prima di affrontare la guida al calcolo Tasi, è fondamentale essere in possesso di alcuni dati: rendita catastale dell'immobile, coefficiente moltiplicatore, aliquote e detrazioni.

Calcolare la Tasi è in realtà un'operazione semplice, basta seguire la seguente procedura, assicurandosi di avere a portata di mano la rendita catastale dell'immobile posseduto (reperibile anche sul sito dell'Agenzia delle Entrate), le detrazioni e le aliquote del comune di riferimento. Fatto ciò, vediamo come calcolare la Tasi 2014 prendendo ad esempio una abitazione principale con rendita catastale di 1.000 euro, dove l'aliquota fissata per le prime case è del 2,5 per mille:



  • rivalutazione del 5% della rendita catastale (es. 1.000 * 1,05 = 1.050)

  • calcolo base imponibile: rendita rivalutata moltiplicata al coefficiente (160 per le abitazioni civili) (es. 1.050 * 160 = 168.000)

  • base imponibile moltiplicata per aliquota di riferimento (168.000 * 2,5 per mille = 168.000 * 0,0025 = 420)

  • applicare le detrazioni spettanti (a Roma 30 euro per gli immobili da 650 a 1.500 euro: 420 - 30= 390)

  • dividere per due



In questo modo avremo così calcolato l'importo da versare per il saldo Tasi 2014.

I migliori video del giorno

Guida Saldo Tasi 2014, come si paga? Bollettino Postale o modello F24

Dopo aver visto come si calcola l'importo Tasi 2014 per il versamento del saldo, vediamo ora come pagare. Innanzitutto bisogna dire che sono sostanzialmente due le alternative per pagare la Tasi 2014: bollettino postale o modello F24. Per il pagamento è possibile sfruttare i servizi online di home banking o recarsi presso un qualsiasi ufficio postale o filiale di istituti di credito. Secondo la guida per il pagamento della Tasi 2014, per pagare il saldo Tasi 2014 con bollettino postale il numero di conto da indicare è: 1017381649. Per quel che riguarda il capitolo connesso al come si paga la Tasi 2014, le modalità di versamento prescrivono un'accortezza non di poco conto per essere davvero precisi: al momento della compilazione del bollettino postale o del modello F24, l'importo da versare dev'essere infatti arrotondato per difetto se la cifra decimale è inferiore a 49 centesimi di euro oppure per eccesso se superiore.