Il rapper di fama mondiale Travis Scott ha organizzato una serie di concerti su Fortnite, uno dei Videogiochi più popolari del momento. L’evento, a cui è stato dato il nome “Astronomical”, è nato in collaborazione con Epic Games e consentirà al musicista - Travis Scott è il nome d'arte di Jacques Berman Webster II - di presentare il suo nuovo singolo ai fan che parteciperanno all'evento virtuale. La particolare kermesse avrà inizio domani 24 aprile e si articolerà in una serie di fasce orarie fino al 26 aprile.

Orari evento Travis-Fortnite

La serie di concerti organizzati da Travis Scott su Fortnite comincerà domani, venerdì 24 aprile all’1 del mattino (orario italiano).

Mezz’ora prima sarà disponibile una sala d’attesa virtuale all’interno della piattaforma per permettere a tutti coloro che vorranno di partecipare all’evento senza sovraccaricare il sistema mandando i server fuori uso. Come accennato, l'evento non si esaurirà ad un unico momento ma verrà ripetuto in più occasioni con orari e giornate diversificate: oltre al primo 'round' fissato per l'una ci saranno infatti altri 4 appuntamenti, venerdì 24 aprile alle 16.00, sabato 25 aprile alle 06.00, sabato 25 aprile alle 17.00, domenica 26 aprile a mezzanotte.

Concerto Travis Scott su Fortnite, come partecipare

Per partecipare ai concerti di Travis Scott su Fortnite, la prima cosa da fare è scaricare l’app del gioco e creare il proprio personaggio personalizzandolo secondo i propri gusti.

In successione si potrà accedere all’universo di Fortnite basato su tre modalità: Battaglia, Creativa e Salva il Mondo. Per poter partecipare al concerto del rapper è obbligatorio l’accesso alla modalità principale, Battle Royal, con apertura della sala d'aspetto virtuale mezz'ora prima dell'evento.

Musica e videogames per combattere contro il Covid-19, Travis Scott come il Dj Marshmello

La pandemia da Covid-19, che ha avuto come conseguenza il divieto di assembramenti e dunque l'impossibilità di assistere ad eventi all'aperto, sta inevitabilmente modificando il mondo dello spettacolo per come lo si conosceva prima.

A spiccare in questo contesto è la sinergia tra musica e mondo dei videogames che sta imprimendo una vera e propria rivoluzione all'universo dell’intrattenimento: l'evento di Travis Scott di fatti non è unicum, a febbraio scorso era stato il turno del DJ/Producer Marshmello che in Fortnite ha tenuto uno show di portata mondiale con oltre 10 milioni di giocatori coinvolti.

Segui la pagina Videogiochi
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!