Tra le app di messaggistica più famose al mondo vi è sicuramente Whatsapp, che ogni giorno viene utilizzata da milioni e milioni di persone in tutto il mondo per scambiare messaggi in maniera pratica e veloce. L'app, guidata e gestita dal gruppo di Zuckerberg, è pronta ad introdurre da fine 2019 delle novità che la riguardano e che la renderanno per certi versi ancora più simile all'applicazione rivale di messaggistica.

Parliamo di Telegram, da cui WhatsApp ha già copiato l'utilizzo delle gif animate.

Le novità di WhatsApp dal prossimo aggiornamento: si potrà usare anche offline

Nel dettaglio, infatti, sulle pagine del sito Wabetainfo, che molto spesso anticipa in anteprima quelle che poi saranno le novità che riguardano i prodotti di Zuckerberg, è stato svelato che a partire dal prossimo aggiornamento, l'applicazione di messaggistica potrà essere utilizzata anche senza connessione, proprio come già accade con Telegram.

Tutto questo sarà possibile grazie all'utilizzo di una nuova versione di WhatsApp per computer, la quale sarà del tutto scollegata dallo smartphone e di conseguenza permetterà ai clienti di poter utilizzarla anche senza l'utilizzo della connessione dati e quindi della rete Internet.

Un'altra delle novità che riguarda sempre l'applicazione di messaggistica del gruppo di Zuckerberg, ha a che fare con il fatto che dal prossimo aggiornamento gli utenti avranno la possibilità di poter utilizzare WhatsApp anche su più dispositivi, in quando l'account dovrebbe essere 'slegato' dal telefonino, come accade adesso.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Whatsapp

Due funzioni decisamente molto importanti per tutti coloro che utilizzano WhatsApp, in particolar modo quella che permetterà di utilizzare l'applicazione anche quando si è in versione offline. Novità che tuttavia sono già presenti sull'app rivale, ossia Telegram, che come vi dicevamo è stata la prima ad introdurre queste funzioni, compresa quella dell'utilizzo delle gif animate, che successivamente è stata esportata anche su WhatsApp.

Potrebbe cambiare il nome di WhatsApp e Instagram

Ma questa non è l'unica novità che riguarda l'app, dato che stando alle news riportate dal sito The Information, sembrerebbe che Mark Zuckerberg, stia valutando la possibilità di cambiare nome sia a WhatsApp che ad Instagram, così da sottolineare ancora di più il fatto che entrambe le due app appartengono al colosso Facebook, da lui inventato e portato al successo.

E così a breve, le due app potrebbero cambiare nome rispettivamente in Instagram from Facebook e WhatsApp from Facebook. Una scelta che in questo modo, ricorderà anche visivamente agli utenti, che il successo delle due app è frutto proprio di Facebook.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto