La lunga attesa per vedere la prima puntata di U&D 'Trono Gay', è improvvisamente 'slittata' verso una data non annunciata e le spiegazioni che dovrebbero esserci in proposito a questa scelta stanno rincorrendosi nel gossip dei tanti perché. Il pubblico web sembrerebbe infuriato contro la regina bionda di Canale 5, Maria De Filippi, che aveva promesso una trasmissione dedicata all'innovativo percorso delle coppie omosessuali e alla presentazione davanti a milioni di persone, di Claudio Sona, primo partecipante del tanto discusso format, Trono Gay.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Uomini e donne

La decisione di aprire le porte alle tematiche omosessuali, o meglio, ai rapporti umani più profondi tra persone dello stesso sesso, è stata maturata circa un anno fa da Maria De Filippi insieme al marito Maurizio Costanzo, contro l'omofobia.

Il quesito dei social e del web rimane, continuando a chiedersi il perché di questa scelta.

La svolta decisiva di Maria De Filippi

La scelta di Maria De Filippi nel dare 'voce' alla tematica omosessuale era già stata fatta nella trasmissione 'C'è posta per te', e proprio quelle storie esposte al pubblico l'avrebbero portata a comprendere che l'argomento trattato era molto sofferto da chi non aveva il coraggio di aprirsi a 'scelte personali'; questo perché nei piccoli paesi di provincia, gli omosessuali risultano meno accettati rispetto a quelli che vivono in città come Roma o Milano. Così, con queste considerazioni a lungo ponderate, trattandosi di temi molto delicati per un Paese come l'Italia, da molti definito 'retrogrado' e indietro rispetto alle aperture mentali di altre Nazioni, malgrado le infinite critiche che la stavano portando a soccombere verso i pregiudizi, ha deciso di mandare in onda il nuovo percorso di Uomini e Donne, includendovi al suo interno il discusso Trono Gay

La trasmissione tanto attesa è 'slittata'

A fine agosto sono iniziate le registrazioni del programma tanto infangato e criticato dal web, che ha messo seri interrogativi all'accettazione del Trono Gay per l'Italia; cosa che non ha rincuorato la nota conduttrice Maria De Filippi, ormai propensa alla 'marcia indietro' e a rinviare l'innovativo trono nel quale aveva riposto il suo futuro successo.

I migliori video del giorno

Tutti si staranno chiedendo cos'è accaduto e perché sia stato anticipato da Uomini e donne Over, che ci ha 'regalato' la comparsata di Tina Cipollari contro la povera Gemma ormai definitivamente separatasi da Giorgio. Il gossip del turpiloquio maligno dirà che è stato fatto per aumentare l'audience del format tanto chiacchierato e atteso da tempo, ma qualsiasi sia la motivazione, siamo certi rivoluzionerà, nel bene o nel male, il futuro della televisione. Per restare aggiornato su U&D 'Trono Gay', clicca il tasto 'segui' sulla pagina.