2

Una vicenda molto complessa quella che ha portato due dei personaggi del #gfvip, Stefano Bettarini e #Clemente Russo, a essere oggi al centro dell'attenzione dei media e dei social web a causa di uno sfogo fra amici. Alcuni si staranno interrogando, su quali siano le misteriose circostanze che hanno portano gli 'inquilini' della Casa Mediaset, a diventare 'diversi' rispetto a come li conosciamo e perché certi programmi devono forzatamente rilanciarli verso un podio ormai decaduto. Ma chi sono questi personaggi che rivelano improvvisamente la facciata peggiore di loro quando 'credono' di non essere ascoltati? Siamo davvero sicuri che tutto questo è reale, o è una finta per risollevare il valore di una trasmissione in decadimento? Chi è veramente il Grande Fratello Vip?

Analisi e s-considerazioni

Rinvanghiamo quello che è accaduto al GFVip giovedì 29 settembre, quando Stefano Bettarini ha 'confidato', in un momento di estasi bonaria e maschilista a Clemente Russo, le allegre vicissitudini della sua vita privata, vissute fra il 1998 e il 2008, mentre era ancora 'felicemente' maritato alla famosa e frizzante Simona Ventura.

Amori e passionali tradimenti sono stati annunciati in un momento di divertenti confessioni, in grado di 'rovinare' l'immagine, non solo dei due protagonisti della Casa, ma sopratutto quella di Simona Ventura che si è difesa denunciandoli entrambi e promettendo di difendere l'incolumità dei figli dal gossip creato. La comunità social s'interroga cosa sia davvero reale e cosa stanno trasmettendo questi format che sconvolgono improvvisamente l'immagine dei suoi partecipanti.

Realtà o finzioni?

In seguito all'espulsione di Clemente Russo dalla Casa del GFVip, voluta probabilmente dalle migliaia di persone risentitesi dalle parole 'dedicate' a Simona Ventura dall'ex pugile, "l'avrei lasciata morta nel letto", fra i concorrenti è rimasto un affranto #stefano bettarini che è sembrato volere la sua stessa uscita; ma perché non l'ha fatto? La logica del programma avrebbe dovuto infliggere a entrambi lo stesso giudizio; invece uno è 'andato' e l'altro è rimasto lasciando trasparire una sofferente reazione per la 'figuraccia' fatta davanti a milioni di persone.

I migliori video del giorno

Cosa sta accadendo? Il ministro della Giustizia Andrea Orlando vuole verifiche sul programma istigatore di sentimenti, le Fiamme Azzurre aprono un'inchiesta verso provvedimenti disciplinari, il web s'interroga sulla confessione messa in onda malgrado l'esclusione dei microfoni d'ordinanza e Clemente Russo porge scusa al mondo intero, ma sopratutto alle donne dicendo; "non sono chi s'è visto in trasmissione". Realtà o solita finzione mediatica? Per scoprirlo non dobbiamo far altro che attendere l'evoluzione del caso e sperare di avere delle 'sane' e nuove considerazioni.