E’ stato il cantore dei trionfi olimpici dei fratelli Abbagnale nel canottaggio e di indimenticabili sfide di Coppa Davis nel tennis. Giampiero Galeazzi ha emozionato e commosso con le sue coinvolgenti telecronache e la sua recente partecipazione a Domenica In aveva messo in allarme i fan del mitico ‘bisteccone’. Il giornalista si era presentato in sedia a rotelle ed alcune sue affermazioni avevano scatenato una ridda di voci sulle condizioni fisiche del settantaduenne romano. A distanza di poche settimane l’ex canottiere è tornato nel salotto del talk show condotto da Mara Venier per far chiarezza sul suo stato di salute.

Pubblicità

“Sono state dette molte inesattezze” - ha chiosato la conduttrice. Tra il serio e il faceto Galeazzi ha affermato che qualcuno gli ha fatto il funerale da vivo. “Qualcuno ha provato a dissuadermi dal venire qui una seconda volta, ma questa è casa mia” - ha precisato il telecronista che ha ricordato che gli ultimi 500 metri sono l’ultima boa in cui dai tutto per battere l’avversario. A differenza della precedente ospitata ‘bisteccone’ non è entrato in studio in sedia a rotelle rimarcando che era stato costretto ad utilizzarla perché si era da poco operato al ginocchio sinistro.

'Il diabete è il mio compagno di viaggio'

Il giornalista ha seccamente smentito di avere il Parkinson o altre malattie degenerative. “Il mio fedele compagno di viaggio è il diabete” - ha sottolineato per mettere la parola fine alle voci in libertà delle ultime settimane. Con la consueta ironia Giampiero Galeazzi ha rassicurato il direttore della banca oltre che le ex fidanzate e la moglie sul suo stato di salute: “Sto bene”. A questo punto Mara Venier ha voltato pagina ed ha ripercorso le tappe salienti della carriera dell’amico.

Pubblicità

Il settantaduenne ha ricordato i successi ottenuti nel canottaggio non nascondendo un pizzico di rammarico per la mancata partecipazione olimpica. “Ma poi mi sono vendicato” - ha affermato facendo riferimento alle sua esperienza da telecronista in diverse edizioni della rassegna a cinque cerchi.

La conduttrice si commuove e lascia lo studio

Il discorso è scivolato sul calcio con il giornalista che ha ricordato con piacere le interviste a Diego Armando Maradona al quale ha riservato un saluto speciale dopo aver appreso che è stato da poco operato.

Mara Venier e Giampiero Galeazzi non sono riusciti a trattenere le lacrime quando hanno rivissuto le emozioni delle passate edizioni di Domenica In. La conduttrice, visibilmente commossa, è stata costretta a lasciare lo studio per qualche secondo prima di rientrare per un’ultima sorpresa all’amico con la ‘complicità’ di Andrea Roncato e Stefano Masciarelli.