Mercoledì 20 marzo si è conclusa la seconda stagione della serie televisiva 'La porta rossa' che ha registrato un buon livello di ascolti grazie alla capacità di incuriosire i milioni di telespettatori italiani. Ci sono le possibilità di un prosieguo della fiction ispirata alla penna dello scrittore Carlo Lucarelli. Nei mesi precedenti il protagonista aveva sottolineato la possibilità di tornare a interpretare uno stesso personaggio e queste dichiarazioni fanno ben sperare il pubblico. L'avezzanese è stato intervistato dal sito 'Tv blog' dove ha mostrato l'interesse per vestire nuovamente i panni del commissario attraverso queste dichiarazioni: "L'ho sempre detto, per fare una terza stagione, deve esserci dietro un'idea bomba".

Pubblicità

Inoltre ha continuato dicendo quanto sia importante il materiale ma a dare il responso finale incide il giudizio dello spettatore. L'abruzzese ha spiegato che all'equipe de la porta rossa è piaciuto il progetto organizzato per la seconda stagione e all'attore non dispiacerebbe indossare lo stesso cappotto. Guanciale ha fatto notare quanto sia importante per un attore mettersi a confronto con nuovi ruoli per dimostrare una poliedricità.

Il legame con il personaggio di Cagliostro

Sembrano essere cambiate le intenzioni dell'attore che non ha chiuso le porte alla terza stagione de La porta rossa.

Ha spiegato che per il momento non ci sono certezze ma ha fatto capire che all'interno di una valutazione, grande importanza viene posta intorno al picco di ascolti. Inoltre nel corso della chiacchierata, lino guanciale ha voluto ironizzare in merito alla domanda affermando: "Abbiamo la fortuna di avere un protagonista morto che però continua a vivere. Non si può non farla!".

L'ipotesi di una terza stagione de 'L'Allieva'

La creazione del personaggio di Cagliostro ha creato grande curiosità intorno al pubblico perché si tratta di un commissario di polizia dalle mille sfumature.

Pubblicità

In questa seconda stagione Leonardo ha avuto il compito di proteggere la vita della moglie e della figlia. Parlando di altri impegni dell'attore, in questa stagione il pubblico è rimasto dispiaciuto per l'assenza preannunciata del personaggio di Guido all'interno della fiction 'Che Dio ci aiuti'. Lino Guanciale ha fatto delle dichiarazioni importanti riguardo al ruolo interpretato all'interno della serie 'L'Allieva' ispirata alla penna di Alessia Gazzola. Il parere dei telespettatori si rivela fondamentale per il percorso di un attore come Guanciale che ha un legame speciale con i fan.