Dal gran rifiuto ai lavori in corso per la convivenza ed un futuro insieme per la vita. In una lunga intervista rilasciata al settimanale Di Più Andrea Dal Corso è tornato sui motivi che l’avevano spinto in un primo momento a dire no a Teresa Langella ed ha raccontato il percorso in salita che ha dovuto affrontare per riconquistarla. “Una volta gli mandai una pizza a forma di cuore, ma lei la gettò dalla finestra”.

L’ex corteggiatore di Uomini e Donne ha fatto intendere che sono due i motivi che l’hanno sostanzialmente spinto a non presentarsi al castello in occasione della scelta: non essersi sentito troppo amato dalla napoletana e, soprattutto, le telecamere. “Mi avevano inibito ed imbarazzato e solo quando sono tornato a casa ho compreso quanto ci tenevo per Teresa e quanto mi mancava”.

Concetti che ha espresso in una lunga lettera scritta al papà dell’ex tronista.

“Non mi vedeva di buon occhio ed è per questo che è stata la prima persona che ho contattato quando ho deciso di riconquistarla”. L’imprenditore vinicolo gli ha spedito una lunga lettera di dieci pagine per spiegargli il perché di quell’inaspettato rifiuto e che aveva compreso di aver sbagliato.

La lunga lettera al padre della Langella

Nonostante l’importante passo compiuto con i genitori della Langella, Andrea ha dovuto ingoiare diversi bocconi amari prima di riuscire a convincere la ventisettenne a concedergli una seconda chance.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Uomini E Donne Gossip

“Quando si sono spente le telecamere mi sono reso conto che mi mancava alla follia” - ha ribadito Andrea Dal Corso nell’intervista rilasciata a Di Più. Senza fare giri di parole ha affermato di essersi sentito “un cretino”. Il veneziano ha riferito di aver fatto di tutto per ribaltare una situazione che sembrava compromessa dopo il no al castello.

“Gli ho mandato dei fiori a casa ma li ha rispenditi al mittente e poi ho iniziata a seguirla ovunque”.

Un lungo tour per lo stivale con la speranza di riuscire a far breccia nel cuore di Teresa. “A fine marzo ha capitolato e finalmente ci siamo baciati: è stato il giorno più bello della mia vita”.

'Voglio credere fino in fondo in una famiglia'

La passione tra Andrea Dal Corso e Teresa Langella cresce giorno dopo giorno ed ora l’affiatatissima coppia sembra pronta per compiere un ulteriore passo in avanti.

L’imprenditore vinicolo ha affermato che ormai non riesce a vivere lontano dalla ventisettenne che a breve lancerà il suo secondo singolo (‘Tempo’). “L’unica complicazione è il fatto che viviamo in due città diverse oltre ai molteplici impegni lavorativi”.

Per tale motivo la coppia sta pensando di andare a convivere a settembre. “Nella fase iniziale probabilmente ci appoggeremo da me a Venezia, poi valuteremo l’ipotesi di trasferirci a Milano” - ha dichiarato Dal Corso che ha sottolineato che per lui Teresa è tutto e gli trasmette serenità.

“Voglio credere fino in fondo in una famiglia”.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto