Le puntate delle scelte sono sempre state garanzie di ascolti per il Trono Classico di Uomini e donne ma neppure la decisione di Giulia Quattrociocche è riuscita a risollevare le sorti della parte dedicata ai giovani. La conferma è arrivata dai dati Auditel relativi all'appuntamento di lunedì 2 dicembre, eccezionalmente dedicato proprio al Classico ed in particolare agli inattesi petali rossi scesi sulla tronista e sul neo-fidanzato Daniele Schiavon. Ben diverse sono andate le cose per il primo episodio settimanale dedicato al Trono Over, trasmesso il 3 dicembre: la puntata, che ha concesso ampio spazio soprattutto a Gemma Galgani e a Juan Luis Ciano, è riuscita a superare i tre milioni di telespettatori con uno share a dir poco soddisfacente.

Il Trono Over batte ancora il Trono Classico

Non è un anno facile quello che sta attraversando il Trono Classico, i cui ascolti continuano a mantenersi ben al di sotto dei dati del passato. Non solo: la parte dedicata ai giovani tronisti è spesso al centro di sospetti, riguardanti possibili accordi tra i suoi protagonisti o relativi all'interesse per la sola visibilità. Non ultimo, a tal proposito, è il caso di Giulio Raselli e la sua possibile conoscenza pregressa con Giulia D'Urso che ha scatenato polemiche e dubbi nei social network. La puntata di lunedì 2 dicembre, durante la quale Giulia Quattrociocche ha scelto Daniele Schiavon non ha avuto ascolti eccellenti fermandosi al 19.5% di share con 2.579.000 spettatori.

Il vero balzo, invece, è stato compiuto con l'appuntamento del giorno successivo e dedicato al Trono Over. Esso, infatti, ha superato il Classico di quasi quattro punti percentuali, portandosi al 23.7% di share pari a 3.034.000 spettatori.

Anche Maria De Filippi preferisce il Trono Over

Non si sbagliava Maria De Filippi nel tessere le lodi del Trono Over di Uomini e donne in una recente intervista rilasciata a Il Fatto Quotidiano.

In essa, la padrona di casa aveva confessato di apprezzare meno la parte dei giovani che spesso si lasciano influenzare da ciò che dicono i social. E non aveva rinunciato a sottolineare come spesso gli ascolti degli Over siano paragonabili a quella della prima serata di Canale 5. Così, infatti, aveva rivelato: "La verità è che mi diverto con il Trono Over, per il Trono classico pensano troppo a quello che accade sui social e si fanno condizionare perdendo naturalezza".

Innegabile il riferimento alla ricerca di followers facili di tronisti e corteggiatori, che a volte sembrano non essere davvero alla ricerca dell'anima gemella come dovrebbe prevedere il meccanismo del famoso dating show di Canale 5.

Segui la pagina Anticipazioni Tv
Segui
Segui la pagina Uomini e Donne
Segui
Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!