Quello di Disney+ è uno dei servizi più attesi da quando le trasmissioni di pay tv online si sono affiancate a quelle della televisione tradizionale. Destinato a inserirsi tra le piattaforme streaming più diffuse, il lancio in Italia è stato anticipato di una settimana rispetto agli annunci iniziali. Sarà quindi online dal 24 marzo 2020. Nel servizio saranno compresi i grandi marchi dell'universo Disney, quali National Geographic, Star Wars (comprese le Serie TV, come l'ultima The Mandalorian), Marvel (e tutto il mondo del Marvel Cinematic Universe) e Pixar.

Disney+ anticipato di una settimana

Già attivo in Nuova Zelanda, Australia, Puerto Rico, Olanda, Canada e USA, Disney+ proseguirà la sua scalata anche in Europa, suddividendosi in scaglioni per macroaree: Svizzera, Austria, Spagna, Germania, Francia, Irlanda, Regno Unito e Italia cominceranno a poterne usufruire dal 24 marzo (contrariamente al 31 annunciato inizialmente). Belgio, Scandinavia e Portogallo dovranno attendere l'estate del 2020, ma non è ancora ben nota una data precisa.

I costi di Disney+ in Italia

Stando a quanto attualmente comunicato, i costi sono piuttosto in linea con le piattaforme concorrenti e con l'idea di un prezzo-lancio particolarmente favorevole: con 6.99 € al mese (o 69.99 l'anno, con un risparmio di due mensilità) si potranno visualizzare i contenuti fino a quattro schermi contemporaneamente, senza interruzioni pubblicitarie. Sarà inoltre possibile effettuare il download di un episodio o di un film, per la visione offline in assenza di connessione, illimitato e su un massimo di dieci dispositivi, con la possibilità di impostare sino a sette profili utente (quindi ciascuno con i propri contenuti preferiti ed elementi sospesi in visione).

I titoli in arrivo con Disney+

Oltre a tutto quello già a catalogo del mondo Disney, e ben noto anche al pubblico italiano, si aggiungeranno esclusive di streaming come la recentissima serie di Jon Favreau: The Mandalorian, che dall'universo di Star Wars ha segnato un nuovo format per questo storico franchise, che tanto ha segnato l'immaginario collettivo da decenni. Saranno presenti anche High School Musical: The Musical e la docu-serie The Series; The World According To Jeff Goldblum, che esplora il mondo degli oggetti che ci sono più familiari.

Online andranno anche la versione live action di Lilli e il vagabondo (altrimenti andata solo in home video) e The Imagineering Story, un'altra serie-documentario che porta a esplorare il mondo e la nascita dei parchi tematici Disney.

Saranno supportati non solo i dispositivi smart-tv e computer, ma anche supporti mobili come smartphone e tablet, oltre a console di gioco e di lettori multimediali.

Segui la pagina Serie TV
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!