Riki è finito al centro di un’aspra bufera. Il cantante reduce della 70esima edizione del Festival di Sanremo è stato protagonista di un duro sfogo sui social contro Davide Misiano. Quest’ultimo sarebbe colpevole di aver dato un giudizio negativo al testo “Lo sappiamo entrambi”. Il problema è che Riccardo Marcuzzo non si è solamente limitato a replicare, ma è stato protagonista di alcuni insulti omofobi ai danni del commentatore.

Il commento di Davide Misiano

Davide Misiano è un personaggio televisivo molto conosciuto. In qualità di addetto ai lavori e come professore di latino ha dato un voto a tutti i brani portati sul palco dell’Ariston.

Secondo Misiano, il testo “Lo sappiamo entrambi” di Riki sarebbe stato il più brutto di quest’anno. Secondo il commento televisivo il testo del brano, sarebbe meno comprensibile del monologo portato in scena da Diletta Leotta. Davide Misiano poi ha lanciato l’affondo nei confronti del giovane artista: “Tracciamo tutto con penna rossa, suggerendo: trova pace, con la sintassi e con la vita”.

La replica di Riki

Il commento negativo di Davide Misiano non è passato inosservato al diretto interessato. Riki nelle scorse ore è stato protagonista di un duro sfogo su Instagram: “Hai preso una frase meravigliosa“. L’ex allievo di Amici ha precisato di conoscere molto bene la grammatica italiana. In preda ad un vero e proprio attacco d’ira, Riki si è definito un ragazzo bello e intelligente, a differenza delle persone intellettuali.

Poi è arrivata la frase infelice contro Misiano: Tu sei pure checca e le checche come te per definizione sono frustrati”.

Le parole di Riccardo Marcuzzo in poco tempo sono state riprese da tutte le principali testate giornalistiche. Il giovane artista è stato accusato da molti utenti di aver postato sui social network degli insulti omofobi. Altri utenti invece hanno espresso la propria solidarietà a Davide Misiano.

Quanto avvenuto ha fatto piuttosto scalpore, visto che Riki lo scorso ottobre in occasione della presentazione del suo nuovo album si era schierato contro l’omofobia. Marcuzzo era stato protagonista di un episodio sgradevole nei suoi confronti.

Riki sbotta contro la sala stampa

La partecipazione di Riki alla 70ª edizione del Festival di Sanremo è stata piuttosto negativa.

Il giovane durante la gara, dopo essere arrivato sempre nelle ultime posizioni della classifica aveva puntato il dito contro la sala stampa. Alla vigilia della finale attraverso il proprio profilo Instagram, Riki aveva chiesto ai suoi fan di non votarlo. La sua richiesta è nata come una sorta di protesta: “Chiudete gli occhi e ascoltate la mia musica, la mia canzone. Questa sarà la nostra vera vittoria”.

Segui la pagina Festival Sanremo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!